PGA Tour 2022: in calendario 48 gare di golf e una santa alleanza

(Foto di David Berding / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP) Pga Tour 2022

(Foto di David Berding / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Un viaggio per il mondo, caratterizzato da almeno 48 eventi, di cui tre organizzati in combinata con l’European Tour per ribadire un’alleanza (già annunciata in passato) definita “storica”.

Saldare la collaborazione con il tour europeo significa unire le forze contro la Super Golf League o la Premier Golf League che sia. Non a caso il PGA Tour ha vietato a chiunque giochi sul suo circuito di disputare il Saudi International 2022, torneo che, dal 2022, non avrà più (guardacaso) il supporto dell’European Tour. Il tour americano è pronto a  fronteggiare l’avanzata della nascente Super Golf League. Una mossa preventiva per evitare qualsiasi tipo di contatto milionario con la Superlega che punta ad attirare l’attenzione di star del green. Il Saudi potrebbe far parte del circuito Asian Tour. 

Un’altra mossa per non perdere giocatori, visibilità e sponsor era stata lanciata nei mesi scorsi. Si trattava del Player Impact Program, ossia quaranta milioni di dollari da distribuire fra dieci golfisti che, con la loro attività social, promuovano l’immagine del golf e, soprattutto, del circuito Usa.

 

PGA Tour, da Napa al Tour Championship

Il PGA Tour ha così reso noto il calendario 2021-2022, con la prima gara della stagione che verrà, il Fortnite Championship, in programma a Napa, in California, dal 16 al 19 settembre, proprio una settimana prima della Ryder Cup del Wisconsin (dal 24 al 26 negli Usa)

FORT WORTH Collin Morikawa (foto di Tom Pennington/Getty Images/AFP)

FORT WORTH Collin Morikawa (foto di Tom Pennington/Getty Images/AFP)

Il Sentry Tournament of Champions (6-9 gennaio), come da tradizione, aprira’ il nuovo anno e, in questo caso, il 2022.

Si giocherà invece dal 7 al 10 aprile il The Masters, primo Major del 2022 che precedera’ il PGA Championship (19-22 maggio), lo US Open (16-19 giugno) e il The Open (14-17 luglio), tutti eventi del Grande Slam. Saranno tre gli appuntamenti play-off del PGA Tour, con il Tour Championship (25-28 agosto 2022) che chiuderà la stagione.

Il Genesis Scottish Open, il Barbasol Championship e il Barracuda Championship: questi i tre tornei co-organizzati con l’European Tour dove in palio ci saranno anche punti fondamentali sia per la FedEx che per la Race to Dubai.

GOLFANDO SUI SOCIAL:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

https://golfando.tgcom24.it/2021/08/03/golf-des-iles-borromees-clubhouse/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.