Golf a Tokyo 2020: Molinari-Paratore, una poltrona azzurra per due

Golf a Tokyo 2020:

Molinari o Paratore, quale azzurro giocherà a golf a Tokyo 2020:?

A meno di tre settimane dalla fine delle qualificazioni, l’Italia ha una sola certezza in vista dei Giochi Olimpici. Sicuro di rappresentare il nostro golf a Tokyo 2020 per ora è Guido Migliozzi. Il numero 106 al mondo è il numero uno azzurro oggi e può quindi programmare la trasferta in Asia per fine luglio.

Per il secondo posto se la giocano Francesco Molinari e Renato Paratore. Chicco al momento è fermo per un infortunio alla schiena, il capitolino invece sta giocando bene in Europa.

Francesco Molinari è scivolato dalla 163esima alla 167esima posizione del world ranking. I suoi punti sono 0,9612, quasi gli stessi di Renato Paratore. Il giovane romano, chiudendo lunedì all’undicesimo posto il Porsche European Open, è arrivato alla posizione numero 177, in virtù di 0,9235 punti.

 

Il programma

Golf a Tokyo 2020:

Guido Migliozzi

Se questa settimana (dal 10 al 13 giugno a Goteborg)  il capitolino proverà ad accorciare ulteriormente le distanze allo Scandinavian Mixed (gara dell’European Tour), Chicco Molinari salterà il Palmetto Championship (PGA Tour). Niente gara, niente punti nuovi che “coprono” quelli che escono dal conteggio del ranking. La settimana dopo è in programma lo US Open (17-20 giugno a La Jolla, San Diego) dove tutti speriamo di vedere in campo i tre italiani (oltre a Francesco, ci saranno Dodo Molinari e Guido Migliozzi).

E il 21 giugno, subito dopo il terzo Major maschile 2021, si concluderanno le qualificazioni per il golf a Tokyo 2020. Con Chicco Molinari che, dopo il forfait di Rio de Janeiro 2016, potrebbe perdere anche il Giappone. Resta sempre la grande incognita: anche in caso di qualificazione, Francesco andrà ai Giochi dove il golf è incastrato tra British Open e finale di stagione di FedEx Cup? Dustin Johnson, ad esempio, si è già chiamato fuori.

Il ranking

A guidare il ranking mondiale è sempre lui Dustin Johnson, leader con 10.0394 punti. Dopo il secondo posto nel Porsche European Open scatto in avanti per Edoardo Molinari, da 538esimo a 372esimo con 0,3962 punti. 

 


Golfando sui social:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

Yuka Saso prima filippina a vincere un Major di golf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.