Il golf per tutti, anche per Blair O’Neal incinta di sei mesi

Quando la voglia di giocare a golf chiama non c’è nulla da fare. Nemmeno il pancione e il bimbo che verrà alla luce fra tre mesi hanno impedito a Blair O’Neal di scendere in campo in Florida. L’occasione è stata una pro am (una gara con giocatori professionisti e dilettanti) organizzata dal circuito americano.

Blair O'Neal in campo lo scorso weekend in Florida... e qualche mese fa

Blair O’Neal in campo lo scorso weekend in Florida… e qualche mese fa

Blair O’Neal è una bella donna di 38 anni con un passato da giocatrice e modella, un presente tra green e tv e un futuro da mamma. Ha iniziato col golf da giovanissima e, dopo il college, in Arizona ha ottenuto la carta (ossia la qualificazione) per giocare sul Symetra Tour, torneo minore legato all’LPGA Tour. Purtroppo per lei non è mai riuscita a prendere la carta piena per il circuito maggiore. Nonostante tutto ha saputo restare nel golf, scoprendo il mondo della tv e dello showbiz. Una donna impegnata, un po’ come Paige Spiranac, giocatrice bella e impegnata.

Blair O'Neal

LOS ANGELES Blair O’Neal al Microsoft Theater nel luglio 2019 (foto Matt Winkelmeyer/Getty Images/AFP).

Blair O’Neal: “Il medico ha detto sì”

Bella, brava e sveglia Blair O’Neal è diventata un personaggio negli Stati Uniti dove ha uno spazio fisso nella programmazione di Golf Channel. Nonostante impegni con la tv e con gli sponsor (guardate il suo sito e capirete…) la 38enne non ha dimenticato l’antica passione per il golf giocato. Così al sesto mese di gravidanza ha cambiato look ed è scesa in campo in Florida nella pro am del Diamond Resorts Tournament of Champions. Ha fatto evidentemente fatica visto che si è trattato solo del sesto giro in campo in sei mesi di gravidanza eppure lei se l’è sentita e ha giocato.

Blair O'Neal

Immagine 1 di 8

(foto da blaironeal.com)

Il Diamond è una competizione un po’ speciale. E’ in pratica la manifestazione d’apertura dell’LPGA, ossia il circuito femminile Usa e più importante al mondo. Si tratta più un evento mediatico che di una gara vera e propria. Vi prendono parte giocatrici del Tour e vip del mondo dello spettacolo o dello sport. E’ una vetrina, l’occasione per i fan di vedere da vicino i campioni 

Quella di Blair O’Neal non è stata comunque una scelta sconsiderata bensì una decisione presa d’accordo con il medico. “Lui mi ha dato il via libera per la Florida” ha scritto sui social, specificando che il pancione non le ha cambiato lo swing.

Haley, Lucy e Karine, storie di Golfiste con la G maiuscola

Golfando sui social:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

Augusta National Women’s Amateur 2020: quattro le italiane in campo

Una risposta a “Il golf per tutti, anche per Blair O’Neal incinta di sei mesi

  1. Mia moglie ha giocato fino al settimo mese (quasi ottavo), ma alla fine solo prendendo il cart, mai a piedi.

    Doveva ancora prendere l’HP.. da allora… non ha più giocato, sigh (e sono passati 9 anni!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *