La moglie: “Phil Mickelson era pronto a ritirarsi dallo US Open”

C’è un retroscena che arricchisce il pasticciaccio brutto di Phil Mickelson di sabato alla buca 13 di Shinnecock Hills. La moglie Amy ha rivelato alla rivista GolfWeek che Lefty, tornato in albergo dopo il caos del terzo giro, ha chiamato la USGA dicendosi pronto a ritirarsi dallo US Open. La disponibilità è stata rifiutata dal ceo, Mike Davis.

SOUTHAMPTON Phil Mickelson saluta il pubblico dopo la buca 3 del terzo giro dello US Open. (foto Afp)

SOUTHAMPTON Phil Mickelson saluta il pubblico dopo la buca 3 del terzo giro dello US Open. (foto Afp)

Continua a leggere

Il golf si globalizza: dal 2020 arriva l’handicap mondiale

Golf sempre più globale e globalizzato: in nome del concetto di uniformità, dal 2020 cambia il sistema di gestione degli handicap di gioco. Lo hanno deciso, dopo anni di studi e un panel di 52mila interviste in giro per il mondo, R&A e USGA, i massimo organismi del golf mondiale. La domanda sorge spontanea: tornerà la virgola? La risposta è immediata: no.

Continua a leggere

I casi J.B. Holmes e Tiger Woods: qualcosa deve cambiare nel golf

Sembra non finire mai l’edizione 2018 del Farmers Insurance Open. Prima l’atteso rientro in gara di Tiger Woods. Poi le cinque buche di spareggio di domenica tardo pomeriggio. Quindi la vittoria di Jason Day lunedì mattina alla sesta buca di playoff. E ora i casi J.B. Holmes e Tiger Woods dove il primo è carnefice e il secondo vittima. In entrambi gli episodi qualcuno prima o poi dovrà intervenire. Come auspica Chicco Molinari che, rispondendo a un nostro tweet, scrive che…

J.B. Holmes

SAN DIEGO J.B. Holmes sul tee della buca 5 a Torrey Pines (foto Afp)

Continua a leggere

Golf a tempo, al nostro blog i pareri di Francesco Molinari, Lorenzo Scalise e Renato Paratore

Tradizionalisti o innovatori. Anche il mondo del golf si divide in due linee di pensiero dopo la presentazione del Shot Clock Masters, ossia la prima gara di golf a tempo sullo European Tour. Ogni giocatore avrà un massimo di 40 secondi (50 al primo del team) per effettuare il colpo: chi sforerà verrà sanzionato con un colpo di penalità. La prima gara di golf a tempo si giocherà in Austria dal 7 al 10 giugno 2018. In molti hanno detto la loro, compresi alcuni nomi celebri.golf a tempo

Continua a leggere

Lo European Tour lancia il golf a tempo: 40 secondi per ogni colpo e due time out

Il golf va di fretta e ha i secondi contati. Per l’esattezza saranno quaranta quelli riservati ad ogni colpo di ogni professionista iscritto allo Shot Clock Masters, versione riveduta e corretta dell’Austrian Open. In calendario la singolar tenzone è in programma dal 7 all’10 giugno 2018 a Diamond Country Club, alle porte di Vienna. La novità del golf a tempo è stata annunciata da Keith Pelley, ceo di European Tour.

Golf a tempo

(foto Afp)

Continua a leggere