Il PGA Tour riparte ad inizio giugno ma senza pubblico

Il Pga Tour ripartirà l’11 giugno e il primo torneo sarà il Charles Schwab Challenge in Texas. L’appuntamento è al Colonial Country Club, a Fort Worth. L’annuncio arriva dal numero 1 del circuito professionistico Usa. Questa gara, come tutte le prime quattro, sarà senza spettatori. 

La gara era in calendario dal 21 al 24 maggio. Non è stato comunicato con quali precauzioni verranno disputati questi tornei, porte chiuse a parte.

“La salute e la sicurezza di tutti i tesserati al PGA Tour e alla nostra comunità globale continuano ad essere la nostra priorità.  La speranza è di tornare a godere responsabilmente delle cose che amiamo” ha affermato il commissioner,  Jay Monahan.

“L’annuncio di oggi è un altro passo positivo per i nostri appassionati e giocatori mentre noi guardiamo al futuro. Come abbiamo sottolineato in diverse occasioni, riprenderemo la competizione (a pieno regime, ndr) solo quando – lavorando a stretto contatto con partner e istituzioni – sarà sicuro farlo sotto la guida delle principali autorità sanitarie pubbliche”, ha aggiunto Monahan.

Le altre tre gare annunciate sono l’RBC Heritage (18/21 giugno, a Hilton Head Island), il Travelers Championship (25-28 giugno, Cromwell) e il Memorial Tournament (16/19 luglio, Dublin in Ohio).

Il field di tutte e quattro le gare è stato portato a 144 giocatori.

Stati Uniti e coronavirus, aperto il 48% dei campi da golf

Golfando sui social:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

IMBUCATO – Il tuo selfie di golf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *