Marco Simone, eppur la terra si smuove

Girando per circoli o campi da golf, l’ottimismo regna sovrano. “Credi ancora alla Ryder Cup al Marco Simone? Non sai che ci sono due Paesi pronti a subentrare all’Italia?” ha chiesto al sottoscritto un giocatore. La fonte? L’amico dell’amico dell’amico… 

Marco Simone: nel 2022 qui si deciderà la Ryder Cup.

Marco Simone: nel 2022 qui si deciderà la Ryder Cup.

Idem per chi sostiene che non sia ancora stato smosso un solo metro quadrato di terra lungo il percorso del circolo ospitante la Ryder Cup 2022.

Proprio ai vari san Tommaso è dedicata questa foto. Lo scatto arriva direttamente dal percorso di Montecelio Guidonia e testimonia che la Ryder Cup in Italia si muove. La pala meccanica è in funzione da diversi mesi lungo le diciotto buche prescelte per ospitare la sfida tra Stati Uniti ed Europa. In particolare nella foto si vedono le due buche più importanti del percorso, ossia la numero 17 e la numero 18.

Open d’Italia di golf 2019

Segui la pagina Facebook di Golfando e iscriviti al gruppo. Oppure seguici su Twitter: @golftgcom

Una risposta a “Marco Simone, eppur la terra si smuove

  1. In questa foto si vede solo una piccola parte dei lavori in corso. Io che ci gioco tutti i giorni posso assicurarvi che in Italia non ho mai visto un cantiere con tale spiegamento di mezzi meccanici e uomini. Fra un po’ vedremo le prime nuove 9 buche cambiare il loro colore da marrone a un paradisiaco verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *