In California la prima sorpresa 2017: Swafford – Abu Dhabi, vince l’inglese Fleetwood

Tommy Fleetwood e Hudson Swafford protagonisti assoluti del weekend golfistico sull’European Tour e sul PGA. Il primo ha vinto l’Abu Dhabi HSBC Championship festeggiando nel miglior modo possibile il suo compleanno, il secondo ha trionfato per la prima volta in carriera al CareerBuilder Challenge, lasciando tutti di stucco.

LA QUINTA (California) Hudson Swafford con la moglie Katherine Wainwright col trofeo del CareerBuilder Challenge (foto AFP)

Cominciamo proprio da quest’ultimo, un’autentica sorpresa a La Quinta in California: il 29enne di Lakeland (Florida) ha incassato in una gara poco più di un milione di dollari (in carriera ne aveva complessivamente vinti meno di tre) e staccato il biglietto per il primo Masters della sua vita. I numeri la dicono lunga sul giocatore: Swafford non era mai arrivato nella top ten negli ultimi 18 tornei disputati e in generale su 92 gare giocate non era mai finito nei primi tre. Lo score parla di una top ten a stagione finora.

Il vincitore(tre birdie nelle ultime quattro buche) ha chiuso a -20, un colpo in meno dell’altra sorpresa Adam Hadwin: il canadese aveva chiuso in 59 colpi il terzo giro, un record che lo porta nell’esclusivo club degli Under 60. Sono otto ora i giocatori nella storia che hanno girato sotto i 60 colpi: dieci giorni fa era toccato a Justin Thomas nel Sony Open.

Francesco Molinari ha chiuso in 12esima posizione (-13), recuperando 80 posizioni in due giri (69 73 66 67)

EUROPEAN TOUR – Cambiamo continente per dedicarci ad Abu Dhabi: Fleetwood (271 – 67 67 70 67, -17) ha superato di misura Larrazabal e Dustin Johnson (272, -16). Al quarto posto con 273 (-15) Wiesberger, Aphibarnrat e Kaymer. Manassero si è classificato 39° con 284 (73 67 73 71, -4), risalendo 18 posizioni nel turno conclusivo (fuori al taglio Bertasio e Paratore).

Stephen Gallacher

Fleetwood ha colto il secondo titolo sul tour, a distanza di oltre tre anni da primo. Decisivo il birdie sull’ultima buca con cui ha contrato quello di Larrazabal e l’eagle di Johnson (nella fotogallery inviata dalla nostra lettrice Ornella Parigi) evitando il playoff.  

All’inglese un assegno di 421.139 euro.

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK E SU TWITTER @GOLFTGCOM

NEWS DI GOLF IN BREVE: CLICCA, LEGGI E SEGNALA LA TUA

STORIE DI GOLFLE BELLE DEL GOLF – GUARDA LE FOTO

LE LEZIONI DEL MAESTRO FERRUCCIO CROTTI

IL GOLF NELLA TESTA: PARLA LA MENTAL COACH SONJA CARAMAGNO

“GIOCO A GOLF PERCHE’… ” CLICCA E FINISCI LA FRASE

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF – SPECIALE – IL SELFIE DEI VIP

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *