Qualifyng School, Dodo Molinari ottavo – Bene Di Nitto, in gara Maestroni, Delpodio e Gagli

Buone notizie dalla  Qualifyng School dell’European Tour su due percorsi al PGA Catalunya Resort di Girona in Spagna: Edoardo Molinari, ottavo con – 6 colpi ( 66 Tour Course, 68 Stadium Course, 72 TC), ha perso tre posizioni, ma è rimasto in alta classifica. La graduatoria fa riferimento al par essendo differente quello dei due tracciati e il Tour Course concede sicuramente qualcosa in più, perché dei primi 58 solamente in cinque hanno disputato il terzo turno sullo Stadium Course.

molinari_edoardo_tolcinasco5

Edoardo Molinari a Tolcinasco

Ha recuperato Enrico Di Nitto, da 54° a 43° con -2 (210 – 70 SC 69 TC 71 TC), e sono oltre la linea del taglio Andrea Maestroni 75° con +1 (215 – 68 TC 74 SC 73 SC), risalito dal 95° posto, Matteo Delpodio (217 – 73 SC 68 TC 76 SC) e Lorenzo Gagli (215 – 71 SC 69 TC 75 TC) 88.i con +3, che hanno ampi spazi di recupero.

Andrea Maestroni

Andrea Maestroni

Più difficile la situazione di Marco Crespi 142° con +9 (223 – 75 SC 71 TC 77 SC) Hanno mantenuto il comando con “meno 9” gli inglesi Richard McEvoy (203 – 63 TC 69 SC 71 TC) e connazionale Robert Coles (203 – 64 TC 68 SC 71 TC).

Enrico Di Nitto - Vigevano Open (foto Bellicini)

Enrico Di Nitto – Vigevano Open (foto Bellicini)

La formula – Nel torneo, programmato su 108 buche, sono rimasti in gara 153 concorrenti che si contendono le ‘carte’ per il circuito maggiore 2017. Dopo 72 buche, in cui i partecipanti si alternano sui due tracciati, il taglio promuoverà i primi 70 classificati e i pari merito al 70° posto che completeranno le ultime 36 allo Stadium Course.

Al termine, i primi 25 avranno la ‘carta’ categoria 15 per l’anno prossimo e i rimanenti potranno competere nel Challenge Tour 2017.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *