“Viaggiare è vivere”, il nuovo circuito inizia a febbraio ai Monasteri

Ha finalmente un nome il circuito di golf organizzato da Luigi Cardin: si tratta di “Viaggiare è vivere”, nato sotto l’egida di un’azienda tutta italiana, la Suite For Life.

Il circuito è composto da 60 gare principali 18 buche stb. e 90 ranking (Suite For Life Ranking). Verranno premiati i primi di categoria e il primo lordo con l’accesso diretto alla finale nazionale della durata di una settimana. I vincitori partiranno potranno divertirsi e partecipare con le proprie famiglie. I secondi di categoria, Lady e Senior riceveranno invece un voucher gratuito per una settimana di vacanza in quattro delle 16 destinazioni italiane messe a disposizione da Suite For Life entro 12 mesi dalla vincita.

Le gare ranking invece saranno gestite in autonomia dai circoli così da creare formule di gioco ad hoc per ogni club. I riconoscimenti verranno attribuiti a seconda della formula adottata. Due i voucher vacanza sempre da utilizzare entro 12 mesi dall’assegnazione.

“La vera novità – dice Cardin – è il cadeau che ogni giocatore riceverà (una tantum) alla registrazione sul tee di partenza. Il regalo gli consentirà di trascorre un soggiorno di una settimana con tutta la famiglia in una delle destinazioni Suite For Life dedicate. Per chi si registra il prezzo sarà davvero simbolico.

“Viaggiare è vivere”, chi è Suite For Life

Si tratta di una azienda del settore viaggi e di “una grande famiglia – dice Cardin – guidata da Alfredo D’Acchioli e Giuseppe Gasparoni. Propongono tante soluzioni di vacanza studiate per le esigenze delle famiglie che amano viaggiare e vogliono farlo spesso”.

Secondo la nota stampa, “più di 3.300 famiglie hanno scelto di associarsi a Suite for Life. Il numero è in continua evoluzione grazie all’offerta di un prodotto appetibile e di un pacchetto chiavi in mano che consente di ottenere l’accesso a viaggi da sogno per tutta la vita”.

Per saperne di più clicca qua.


Golfando sui social:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)


Nuove regole del golf: quale apprezzi? E quale non sopporti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *