La 32enne Brittany Lincicome sfida i giocatori maschi sul PGA Tour

Una contro tutti: la proette Brittany Lincicome sfiderà gli uomini sul PGA Tour. L’appuntamento è per questo weekend al Barbasol Championship, in California, dove scenderanno in campo tutti i professionisti che non prendono parte all’Open Championship di Carnoustie.

Brittany Lincicome in posa per un servizio fotografico alla vigilia del "Kia Classic" in California (Foto Afp).

Brittany Lincicome in posa per un servizio fotografico alla vigila del “Kia Classic” in California (Foto Afp).

Nata a St Petersburg (Florida) nel 1985 e professionista dal 2004, Brittany sul green del Keene Trace Golf Club di Nicholasville cercherà di non sfigurare davanti ai colleghi maschi. Del resto il suo palmares non è proprio di secondo piano: in bacheca ha otto vittorie sul LPGA Tour, il circuito femminile a stelle e strisce. Tra questi otto, anche due Major.

“E’ un sogno che si avvera. Ancora non riesco a crederci – le sue parole alla vigilia – da quando sono arrivata qui ho ricevuto molte attenzioni. Tutti, tra giocatori e addetti ai lavori, sono venuti ad augurarmi buona fortuna. Ho ricevuto un’accoglienza eccezionale e non vedo l’ora di scendere in campo”.

Brittany: “Sono agitata, farò una telefonata”

Il suo team sarà composto da Sam Ryder e Conrad Shindler. A prescindere dai compagni di gara, Brittany Lincicome ammette che sarà agitata almeno per le prime tre o quattro buche. “Probabilmente prima di giocare farò una telefonata ad Annika Sorenstam per chiederle come ha controllato la pressione quando toccò a lei giocare contro gli uomini” ammette.

Brittany Lincicome impegnata al Walmart NW Arkansas Championship, nel giugno 208 in Arkansas (foto Afp).

Brittany Lincicome impegnata al Walmart NW Arkansas Championship, nel giugno 2018 in Arkansas (foto Afp).

Brittany Lincicome sarà la sesta donna della storia (in 102 anni di tornei ufficiali) a giocare sul PGA Tour accanto ai pro. La prima (e unica ad oggi in grado di passare il taglio) ad affacciarsi sul massimo circuito Usa fu Babe Zaharias nel Los Angeles Open del 1945. Quindi è toccato ad Annika Sorenstam, Suzy Whaley, Shirley Spork, Babe Didrikson Zaharias e Michelle Wie.

Quest’ultima ha giocato ben otto volte con gli uomini sul Tour tra il 2004 e il 2008, una in più di Zaharias.

“Brittany Lincicome può farcela”

Proprio da Michelle Wie sono arrivate parole di incoraggiamento per Brittany: “Ho imparato molto giocando con i pro, è un’esperienza unica. Magari ci riproverò. Credo che Brittany Lincicome possa competere con loro. Colpisce bene la pallina e la manda lontano. Ha la mentalità giusta”.

La Lincicome ha ricevuto l’invito dagli organizzatori del torneo anche per aver vinto il Barbasol a livello femminile, oltre al Pure Silk Bahama Classic.

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo.

Alle Girls azzurre il campionato europeo amateur di golf

Una risposta a “La 32enne Brittany Lincicome sfida i giocatori maschi sul PGA Tour

  1. Bello bello, bellissimo, ma ci lasciate una oasi tutta maschile per favore. Siete più brave, multitasking, più utili, efficienti. Insomma per pietà, andate fuori dal mio golf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *