Edoardo Molinari dopo la vittoria: “Non ho mai pensato di smettere, però…”

La ventiduesima vittoria italiana sullo European Tour porta la firma di Edoardo Molinari. Dodo, nel giorno di Pasqua, ha vinto a Rabat il Trophée Hassan II. Lo ha fatto a distanza di sei anni e 232 giorni dall’ultima affermazione, allo Johnnie Walker Championship (Gleneagles, agosto 2010). Ora, smaltita l’euforia, l’azzurro si racconta in un’intervista a Federgolf. Parecchi gli spunti interessanti: dalla fiducia ritrovata da qualche settimana ai timori dopo i lunghi infortuni, dalle qualifyng school (le gare di spareggio per continuare a giocare sullo European Tour) alla Ryder Cup 2022.

Edoardo Molinari

RABAT Edoardo Molinari e il trofeo vinto in Marocco

Continua a leggere

Golf, Edoardo Molinari torna a vincere: suo il Trophee Hassan II – “La fame di vittorie aumenta”

Dopo sette anni di digiuno, Edoardo Molinari torna a vincere. Il torinese si è imposto nella tappa in Marocco dell’European Tour: suo il Trophee Hassan II giocatosi a Rabat sui campi del Royal golf Dar es Salam. Molinari: “Grazie alla mia famiglia, a genitori e amici, a staff e sponsor. Ora la fame di vincere aumenta ancora

Edoardo Molinari

RABAT Edoardo Molinari e Klara Spilkova (vincitrice della Coppa Lalla Meryem)

Continua a leggere

Sette italiani a caccia del Trophée Hassan II

Dopo la Cina, l’European Tour punta all’Africa: ai nastri di partenza oggi il Trophée Hassan II sul percorso del Royal Golf Dar Es Salam, a Rabat. Nel field Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Renato Paratore, Marco Crespi, Francesco Laporta, Nino Bertasio e Nicolò Ravano. Il montepremi è di 1.500.000 euro.

Sette azzurri con sette obiettivi differenti.

Rabat – L’albo d’oro al Royal Golf Dar Es Salam

Continua a leggere