Ryder Cup, arriva la garanzia del governo: è ufficiale, si farà a Roma

Ryder Cup, quando meno te l’aspetti il sogno diventa realtà. Dal governo è arrivata la fidejussione a garanzia chiesta dal board inglese della competizione. Il via libera ai 97 milioni di euro è arrivato nella tarda serata di martedì. Una bella notizia giunta a margine della spiegazione del Def da parte di Gentiloni.

Ryder Cup Continua a leggere

L’opinione: “Salviamo la Ryder Cup, leggenda che l’Italia continua ad offendere”

Donato Di Ponziano, nome storico del golf italiano, ha affidato a Facebook un suo sfogo sul caos Ryder Cup. Ringranziandolo per la disponibilità, riproponiamo integralmente il post in attesa di reazioni..

“Ci risiamo, non se ne può più, stessa solfa che ormai si ripete per la terza volta: tutti pronti di nuovo a sparare sulla garanzia che serve all’Italia per ospitare la Ryder Cup e usufruire di uno strumento unico per lo sviluppo del turismo.

Ryder Cup

Donato Di Ponziano – Dal 2011 è presidente di PGA’s of Europe (Associazione Europea dei Professionisti di golf). Rappresenta oltre 18.000 professionisti di golf europei.

Continua a leggere

Luca Lotti: “La Ryder Cup si farà” – E a Golfando: “Non voglio mollare per niente”

Potenza dei social: un commento su Facebook riaccende la speranza Ryder Cup a Roma nel 2022. Il commento arriva da uno dei protagonisti della corsa alla fidejussione chiesta dal board inglese. Nella fattispecie si tratta di Luca Lotti, ministro dello Sport che, venerdì, ha scritto: “La Ryder si farà”. Lo ha fatto rispondendo a un post di Nicola Risaliti, amico di vecchia data del ministro.

Ryder Cup

Luca Lotti (Foto Ansa)

Continua a leggere

Ryder Cup, Montali: “Finora gli inglesi hanno avuto pazienza. Dagli Open di golf 25 mln di euro allo Stato”

Torna a metterci la faccia in prima persona Gian Paolo Montali, all’indomani dell’allarme lanciato da lui stesso sulla fidejussione da 97 milioni di euro per la Ryder Cup 2022 a Roma: “Non intendevo lanciare ultimatum – ha detto in tv – ma gli inglesi mi stanno pressando per sapere quale sarà il percorso che il governo intende attivare per fargli giungere le garanzie richieste. Non è stata fissata una nuova data finale ma nei prossimi 15 giorni dovremo fornire dei chiarimenti in tal senso e indicare quando ci sarà l’avvio ufficiale del Progetto Ryder Cup 2022″. E poi spiega: lo Stato farà cassa con gli undici Open d’Italia a 7 milioni di dollari di montepremi. Chi ha orecchie per intendere, intenda…

Nella speranza di non perdere… il pullmann della Ryder Cup

Continua a leggere

Alessandro Del Piero, “la Ryder Cup a Roma sarà l’edizione più bella”

di Alessandro Del Piero 

“Ciò che mi piace e che mi coinvolge davvero nel golf è il senso del gioco, l’unicità di questa disciplina e anche le sensazioni che ti fa provare, così differenti rispetto a quelle che ho vissuto per tanto tempo su un altro prato, quello dei campi da calcio.

MONZA – Alessandro Del Piero, ambasciatore di Ryder Cup in Italia, posa al Golf Milano durante la Pro Am dell’Open d’Italia 2016 (Foto Afp)

Continua a leggere

Ryder Cup 2018, l’Europa cambia le regole

Parigi val ben un… cambiamento di regole: per vincere la prossima edizione di Ryder Cup in calendario nel 2018 a Le Golf National, l’European Tour ha rivisto i criteri di qualificazione alla selezione continentale.

Il capitano Thomas Bjorn avrà a disposizione quattro wild card e non più tre come finora. Perderà il diritto a giocare il quinto classificato nella World Points List, desunta dalla graduatoria mondiale (saranno quattro i qualificati) mentre è rimasto invariato in quattro il numero degli ammessi con l’European Points List, che tiene conto delle prestazioni sul circuito. Continua a leggere

Costantino Rocca, 60 anni e non sentirli: “Sogno un’Academy tutta mia e che il golf in Italia…”

di Sauro Legramandi – @Sauro71

C’è un tempo per ogni cosa. Un tempo per giocare a golf e uno per vivere il golf. Costantino Rocca alla vigilia dei sessant’anni (li compirà domenica 4 dicembre) se li prende entrambi: il bergamasco gira l’Europa tra Senior Tour e invitational ma guarda avanti, pensando ai suoi sogni nel cassetto. Sì perché il più grande giocatore italiano di sempre (5 vittorie e 43 top ten in 461 tornei, tre Ryder Cup giocate di cui due vinte) ha ancora voglia di golf e di progetti.

MILANO  Costantino Rocca, sessant’anni e non sentirli: eccolo al simulatore col ferro uno usato a Valderrama (Foto Scaccini)

Continua a leggere

Ryder Cup – Foursome, fourballs e i singoli La formula per arrivare almeno a 14 punti

La Ryder Cup si svolge con formula match play, ossia si contano le buche vinte e non i colpi necessari per chiuderle. Nelle prime due giornate si disputano due sessioni di quattro incontri di doppio, foursome al mattino (alternanza di due giocatori con una sola pallina, i colpi si sommano) e fourballs nel pomeriggio (ognuno gioca la sua pallina, vince chi imbuca con meno colpi), poi il gran finale con dodici singoli.

CHASKA, MN - SEPTEMBER 28: A scoreboard welcomes fans during practice prior to the 2016 Ryder Cup at Hazeltine National Golf Club on September 28, 2016 in Chaska, Minnesota. Jamie Squire/Getty Images/AFP

CHASKA -Preparativi praticamente finiti (Foto Afp)

Continua a leggere

Ryder Cup: per Team Europe wild card a Kaymer, Westwood e Pieters

Darren Clarke ha rotto gli indugi e annunciato i tre europei che completano la formazione di Ryder Cup 2016: si tratta del tedesco Martin Kaymer, dell’inglese Lee Westwood e del belga Thomas Pieters. Con quest’ultimo diventano sei le matricole di Ryder in gara ad Hazeltine.

WILDCARDok
Continua a leggere