Francesco Molinari dona 13mila euro alle popolazioni colpite dal terremoto

Gran bel colpo fuori dal green di Francesco Molinari. Il fresco trionfatore dell’Open d’Italia ha donato 13mila dei 500mila vinti al Milano ad ActionAid, charity partner della manifestazione. I soldi serviranno per aiutare le famiglie del centro Italia duramente colpite dal terremoto.terremoto11

Continua a leggere

“Grazie di cuore a te Costantino Rocca”

Una manciata d’ore fa Costantino Rocca ha salutato per l’ultima volta il pubblico dell’Open d’Italia. Lo ha fatto a modo suo, con un sorriso che molti conoscono e con parole semplici, semplicissime. Ha ripercorso davanti a microfoni e tv la sua carriera nata quasi per caso e che l’ha trasformato in un uomo conosciuto in tutto il mondo golfistico, ancor prima che un professionista vincente. Poi da uomo semplice, magari dettandolo alla figlia, un tweet con un pensiero anche per questo blog.

Grazie anche per questo, Costantino.

Sauro Legramandi

Continua a leggere

#italianopen – I primi tweet dal campo dell’Open d’Italia

Continua a leggere

Open d’Italia di golf 2015, Monza si fa bella

Se luglio è un mese meteorologicamente caldo anche per Monza, settembre sarà, sportivamente parlando, a dir poco torrido. Nel volgere di quindici giorni il parco della capoluogo della Brianza ospiterà prima il mondiale di Formula Uno (domenica 6), poi l‘Open d’Italia di golf (dal 17 al 20), di nuovo da queste parti dopo alcuni anni a Torino. L’edizione numero 72 della più importante vetrina del movimento golfistico di casa nostra si giocherà al Golf Club Milano, circolo storico dentro il parco della Villa Reale di Monza. 72esimo Open d'Italia - La presentaziionePer il ritorno dell’Open 25 anni dopo, da queste parti hanno esposto il cartello lavori in corso. Sul percorso, ad esempio, è stato rifatto il green della buca 10 mentre per il fairway non resta che attendere la danza della pioggia. Allo stesso tempo, cantieri già aperti attorno alla 18 per le strutture di accoglienza del pubblico, del villaggio commerciale e dei 156 professionisti del field in gara. Impossibile non arrivare al 17 settembre con una degna cornice per un campo che si snoda su 685 ettari di bosco e con 18 buche delineate da ben 100mila piante e un coefficiente di difficoltà non indifferente anche per i professionisti. Continua a leggere

Open d’Italia di golf: istantanee da bordo campo

Ecco la prima giornata passata a bordo campo tra le partenza della 1 e della 7 e il green della 6 e della 18.

HAI FOTO DELL’#ITALIAN OPEN? CLICCA E MANDALA AL NOSTRO BLOG