Matteo Manassero: “Ho sbagliato a forzare lo swing in passato – Ai ragazzi dico: abbiate fiducia e provate il golf” VIDEO

di Sauro Legramandi @Sauro71

Campione in campo e campione fuori dal campo, Matteo Manassero accetta di rispondere a tre domande per il nostro blog qualche minuto della sua golf clinic al The Els Club di Dubai. Due domande arrivano da me, una da un solerte lettore. Il tramite si chiama Ornella Parigi, italiana di Dubai con la passione per il golf (grazie di tutto): lei ha organizzato lunedì pomeriggio la golf clinic e lei ha registrato le risposte. Non conosco Matteo di persona, lui non conosce me: avrebbe potuto rispondere con frasi generiche e non lo ha fatto. Lo ringrazio perché nelle sue parole non c’è nulla di scontato, sentitele.

OAKMONT Matteo Manassero con il suo caddie Job Sugranes nel primo giro dello US Open 2016 all’Oakmont Country Club (foto AFP)

Continua a leggere

In California la prima sorpresa 2017: Swafford – Abu Dhabi, vince l’inglese Fleetwood

Tommy Fleetwood e Hudson Swafford protagonisti assoluti del weekend golfistico sull’European Tour e sul PGA. Il primo ha vinto l’Abu Dhabi HSBC Championship festeggiando nel miglior modo possibile il suo compleanno, il secondo ha trionfato per la prima volta in carriera al CareerBuilder Challenge, lasciando tutti di stucco.

LA QUINTA (California) Hudson Swafford con la moglie Katherine Wainwright col trofeo del CareerBuilder Challenge (foto AFP)

Continua a leggere

Abu Dhabi HSBC, in campo tre azzurri – Ecco le foto direttamente… dal tee di partenza

E’ scattata da poche ore l’edizione 2017 dell’Abu Dhabi HSBC Championship. Field delle grandi occasioni (manca McIlroy ko), montepremi da 2.550.000 euro con prima moneta di 421.139 euro e tre azzurri in gara. Le foto arrivano dalla nostra affezionata lettrice, Ornella Parigi.

DUBAI Matteo Manassero (Foto Ornella Parigi)

Continua a leggere

SCHEDA – Dieci anni di italiani sullo European Tour

Dedicato a chi vuol far tesoro del passato recente del golf italiano: a fine anno solare e alle porte di un anno lunghissimo anno di golf abbiamo voluto fermare un attimo il tempo e guardarci alle spalle, a quell’European Tour che ha visto protagonisti i nostri italiani. La domanda è sorta spontanea dopo l’ultima qualifyng school in Spagna: quanti azzurri hanno giocato sul Tour con carta più o meno piena negli ultimi anni?

Continua a leggere

World Cup of golf: vince la Danimarca – Manassero e Molinari sesti

La Danimarca di Soren Kjeldsen e Thorbjorn Olesen ha dominato nella ISPS Handa World Cup of Golf con 268 colpi (72 60 70 66, -20) conquistando per la prima volta il titolo in 58 edizioni dell’evento. L’Italia di Chicco Molinari e Manassero ha ottenuto un bel sesto posto con 274 (71 66 73 64, -14) al termine di una tonica prova e tutta in alta classifica. Ai vincitori un assegno di 1.200.000 dollari su un montepremi di 8.000.000 di dollari.

Soren Kjeldsen (L) and Thorbjorn Olesen (R) of Denmark pose with the trophy after winning the World Cup of Golf on the Kingston Heath course in Melbourne on November 27, 2016. / AFP PHOTO / WILLIAM WEST / --IMAGE RESTRICTED TO EDITORIAL USE - STRICTLY NO COMMERCIAL USE--

MELBOURNE Soren Kjeldsen e Thorbjorn Olesen in posa con il trofeo vinto alla World Cup (foto Afp)

Continua a leggere

World Cup, Molinari e Manassero in Australia – Chicco: sarebbe bello vincere con Matteo

Torna la World Cup e tornano in coppia Francesco Molinari e Matteo Manassero: i due  difendono i colori azzurri nella 58ª edizione della ISPS Handa World Cup of Golf (24-27 novembre) in programma al Kingston Heath GC di Melbourne in Australia. Campioni uscenti proprio i padroni di casa, Adam Scott e Jason Day: dei due in campo stavolta Scott (con Marc Leishman) perché Jason Day è infortunato. Nella prima giornata gli azzurri giocheranno insieme all’Inghilterra. Il montepremi è di 8.000.000 di dollari.

PALM BEACH GARDENS, FL - FEBRUARY 28: Adam Scott of Australia reacts to a missed putt on the 17th green during the final round of the Honda Classic at PGA National Resort & Spa - Champions Course on February 28, 2016 in Palm Beach Gardens, Florida. Mike Ehrmann/Getty Images/AFP

PALM BEACH GARDENS (Usa)  Adam Scott sbaglia un putt “facile” alla 17 nell’Honda Classic (febbraio 2016, Foto Afp)

Continua a leggere

Lasse Jensen, albatross da incorniciare al Nedbank Golf Challenge

Giornata da incorniciare per il danese Lasse Jensen al Nedbank Golf Challenge: nel secondo giro il danese ha messo a segno un albatross, ossia tre colpi sotto il par. Jensen ha chiuso in due colpi il par 5 della buca 14 (600 yards), chiudendo al 13esimo posto complessivo. La domanda sorge spontanea: qualcuno ha mai imbucato al volo un par 5? Ecco la risposta

Danish Lasse Jensen plays off the 1st tee during the third round of the 100th French Golf Open on July 2, 2016 at Le Golf National in Guyancourt, near Paris. / AFP PHOTO / DOMINIQUE FAGET

Lasse Jensen in azione all’Open di Francia 2016 (foto Afp)

Continua a leggere

Illusione Manassero al Turkish Airlines Open, vince il danese Thorbjorn Olesen

Sul più bello Matteo Manassero non ce l’ha fatta: dopo aver chiuso in seconda posizione la terza giornata, l’italiano ha finito in 17esima posizione (276; 66 68 68 74, -8) il Turkish Airlines Open, primo dei tre tornei delle Final Series disputato al Regnum Carya (par 71) di Belek in Turchia.

Thorbjorn Olesen

Thorbjorn Olesen

Continua a leggere

Padraig Harrington, dopo otto anni torna a vincere: suo il Portugal Masters

Padraig Harrington di nuovo vittorioso  nell’European Tour dopo otto anni: l’irlandese ha vinto con 261 colpi (66 63 67 65, -23) il Portugal Masters al Victoria Clube de Golfe (par 71) di Vilamoura. Ad Harrington vanno 333.330 euro su un montepremi di due milioni di euro.

Irish golfer Padraig Harrington waves to the public after winning the Portugal Master golf tournament at Oceanico Victoria golf course in Vilamoura on October 23, 2016. / AFP PHOTO / JOSE MANUEL RIBEIRO

VILAMOURA – Padraig Harrington saluta il pubblico dopo aver vinto il Portugal Master (Foto Afp)

Continua a leggere

Omega European Masters, vince Alex Noren Paratore rimonta: da 130esimo a settimo

Dopo una buca di playoff con l’australiano Scott Hend, Alex Noren vince l’Omega European Masters in Svizzera, sull percorso del Crans-sur-Sierre GC (par 70), a Crans Montana. Strepitoso Renato Paratore, settimo alla fine dopo la 130esima posizione nel giro d’apertura. Allo svedese un assegno di 450.000 euro su un montepremi è di 2.700.000 euro.

SPRINGFIELD - Un'immagine di repertorio di Alex Noren (foto Afp)

SPRINGFIELD – Un’immagine di repertorio di Alex Noren (foto Afp)

Continua a leggere