Andrea Romano al playoff vince anche l’English Boys U18 Open

Nuovo  successo italiano in campo internazionale: Andrea Romano ha vinto l’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship / The Carris Trophy. Si è giocato al West Sussex Golf Club (par 68) di Pulborough, in Inghilterra.  Dopo aver concluso il torneo con 264 (64 72 63 65, -8) colpi alla pari con il francese Jean Bekirian (65 68 65 66), Romano ha conquistato il titolo con un birdie alla prima buca di spareggio. Altri tre azzurri hanno chiuso nelle prime sette posizioni e per il primo posto nella Nations Cup.

Andrea Romano

Andrea Romano

Continua a leggere

Tre giovani azzurre negli Usa per la Junior Solheim Cup

Letizia Bagnoli, Alessia Nobilio e Alessandra Fanali faranno parte del team europeo Under 18 nella Junior Solheim Cup. Si tratta della sfida con la selezione delle pari età statunitensi che avrà luogo i prossimi 15 e 16 agosto. Si gioca  sul percorso del Des Moines Golf and Country Club, a Des Moins nello stato americano dello Iowa. L’evento, come di consueto, anticiperà la Solheim Cup, ossia la versione al femminile della Ryder Cup, in programma sullo stesso tracciato dal 18 al 20 agosto.

Junior Solheim Cup

Le dodici selezionate per la Junior Solheim Cup

Continua a leggere

Gli amateur conquistano l’Europa: Letizia Bagnoli vince in Portogallo, agli azzurri il “Quadrangolare”

Weekend da ricordare per il golf dilettantistico italiano: Letizia Bagnoli ha dominato nell’87° Portuguese International Ladies Amateur Championship mentre venerdì la squadra dilettanti maschile ha vinto il  “Quadrangolare” in Spagna.

Palmela (Portogallo) – Letizia Bagnoli

Sul percorso del Montado Resort (par 72) a Palmela in Portogallo, la 17enne Bagnoli (Circolo Golf Ugolino Firenze) ha  concluso con 282 colpi (67 73 72 70, -6) senza lasciare alcuna possibilità ad avversarie molto forti come la danese Line Toft Hansen, seconda con 285 (-3), e come la francese Mathilde Claisse e le svedesi Beatrice Wallin e Julia Engstrom, terze con 286 (-2). E’ terminata al 35° posto con 300 (75 77 75 73, +12) Alessia Nobilio, l’altra italiana rimasta in gara dopo il taglio.
Continua a leggere