Le ragazze di San Diego esaltano il golf

Si chiamano Aztecs e sono le protagoniste del video virale di golf del momento. Si tratta della squadra femminile della San Diego State University che per mostrare il lato spettacolare di questo sport si esibiscono in colpi sincronizzati e ben studiati. 

TUTTI I VIDEO DI “GOLFANDO”

SEGUI “GOLFANDO” SU FACEBOOK

“GIOCO A GOLF PERCHE'”- SCRIVILO AL NOSTRO BLOG

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

Sbaglia il pitch, la pallina finisce in acqua: lui butta la mazza e si tuffa nello stagno

Scene di ordinaria follia golfistica. Chiunque giochi a golf ne ha vissuta una (o più di una), viste tante e sentite tantissime. Questa immortalata da uno smartphone è però particolare: arriva dall’Australia, il protagonista è olandese ma la figuraccia è ormai planetaria.

Lui è tale Patrik Vesterlund, appassionato di golf che si trova a giocare un colpo non difficile su un non meglio precisato percorso australiano. La palla è in discesa, a bordo acqua e probabilmente mal messa tra erbacce varie. Patrik vorrebbe rimetterla in gioco con un pitch ma il colpo non è dei migliori: la pallina non si alza, picchia contro il terreno e torna indietro, finendo in acqua. A questo punto ogni parole è di troppo: il finale della giornata storta del golfista è tutto nel video.

VIDEO: GIOCA MALE E BUTTA LE MAZZE NELL’OCEANO

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK

“GIOCO A GOLF PERCHE'”- SCRIVILO AL NOSTRO BLOG Continua a leggere

Gioca male e butta le mazze nell’oceano


Se fosse un film e non un filmato amatoriale il titolo potrebbe essere “Scene di ordinaria follia… golfistica”. Invece chiunque giochi a golf è libero di immedesimarsi nel protagonista del video – di nazionalità inglese – che, dopo un giro di quelli da dimenticare il prima possibile, sceglie di sfogarsi sulle proprie mazze (manco se tirassero da sole…) gettandole nell’oceano Indiano.

La scena arriva dall’altra parte del mondo: il giocatore è reduce da una giornata no a Kau Sai Chau, a Hong Kong.

Notiamo un certo sadismo perché viene lanciata ogni singola mazza, non tutte assieme. A salvarsi solo il putter che, nei progetti del proprietario, verrà usato per il minigolf. A pubblicare per primo il filmato è stato il sito back9network.com

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK

GIOCO A GOLF PERCHE’ – SCRIVILO AL NOSTRO BLOG

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

Brandt Snedeker centra il piattello con la pallina

Per i più colti è una specie di crossover tra golf e il tiro a volo. Per gli altri è un grandissimo… colpo di fortuna. Brandt Snedeker ha centrato il piattello con una pallina da golf. Un colpo secco sulla presunta traiettoria e lo skeet è stato spezzato in due. A futura memoria il filmato postato su Youtube e virale sui social.

Per chi non lo sapesse Snedeker è un professionista Usa di 34 anni che ha vinto nel 2012 la FedEx Cup e nel febbraio 2013 ha toccato l’apice della carriera raggiungendo il quarto posto nel ranking mondiale.

IMBUCATO, IL SELFIE DEL GOLF – CLICCA E MANDA LE TUE FOTO

KLM Open, Fabrizio Zanotti colpito in testa da una pallina: ricoverato

Zanotti ko in Olanda
Brutte notizie dall’Olanda dove si gioca il KLM Open: Fabrizio Zanotti è stato colpito in testa da una pallina ed ha perso conoscenza. E’ accaduto sul percorso del Kennemer G&CC, a Zandvoort: il paraguaiano è stato centrato mentre si trovava sul fairway della 16. A metterlo ko, un colpo tirato dal tee della 14.

Il sudamericano ha ricevuto le prime cure direttamente sul campo e poi è stato trasportato in ospedale. Il gioco è stato momentaneamente sospeso ed è ripreso nel primo pomeriggio.

IL PRECEDENTE: A QUEST’UOMO E’ ANDATA MEGLIO

 

Mai presa una pallina in piena fronte? Questo svedese sì e, ora, ci scherza sopra

Joakim Boden

Avete mai preso una pallina da golf in testa? Spero proprio di no. Se per caso vi interessasse sapere cosa si prova in una situazione simile, armatevi di traduttore italiano-svedese e chiedetelo direttamente via Facebook al signor Joakim Boden che, giovedì scorso, ha postato questa emblematica fotografia scattata nella clubhouse del campo di Bro Hof.

Un bernoccolo in bella vista, un taglio e tanto spavento per questo corpulento giocatore di 55 anni raggiunto in pieno da un pallina giocata su un fairway vicino. Scontato il silenzio che ha accompagnato l’incidente: nessun urlo “fore” ha segnalato l’imminente pericolo.

Il racconto – “Avevo tirato il mio secondo colpo dal bunker della 12 e… Continua a leggere

WGC – Un tee shot di Garcia spezza il diamante al dito di una spettatrice

Quando la classe non è acqua: Sergio Garcia, secondo classificato al WGC in Ohio dopo aver condotto per due giorni su tre rischia di offuscare la vittoria di Rory McIlroy e il suo primo posto nel ranking mondiale. Cosa ha fatto lo spagnolo? E’ stato un Signore, con la S maiuscola: una sua pallina ha spezzato il diamante al dito di una spettatrice e lui le ha chiesto il numero di telefono per poterla rifondere della perdita.

E’ accaduto in avvio, lungo la buca 3 del percorso di Akron quando lo spagnolo, percependo forse già la giornata straordinaria di Rory, ha sparato a sinistra un tee shot dei suoi. La pallina è volata tra gli alberi dove c’erano gli spettatori: una di questi ha probabilmente cercato di proteggersi da quella mina vagante. Nell’impatto il diamante al dito Continua a leggere

A Dubai lo staff è “Happy”. E in Italia no?

Uno dei tormentoni “più tormentoni” di sempre ha contagiato anche il mondo del golf:  le note coinvolgenti di “Happy” di Pharrell Williams sono state cantante e soprattutto ballate in ogni angolo del pianeta. Potevano forse esimersi gli addetti ai lavori di green e club house? Certo che no. In Rete è finito questo video che arriva direttamente da Dubai dove l’intero staff di due circoli Continua a leggere

US Open, Mahan gioca la pallina di un altro e non passa il taglio per un colpo

Hunter Mahan e il suo caddieGolfisti del weekend tiriamo un sospiro di sollievo: anche i pro possono giocare la pallina di un altro. Uno dei peggiori incubi (oltre a flappe e ostacoli d’acqua insormontabili) di chi gioca a golf è costato addirittura il taglio dagli US Open a Hunter Mahan, uno dei più quotati del circus: l’americano ha giocato la pallina di Jamie Donaldson, ha preso due colpi di penalità ed è rimasto fuori dalla competizione per un solo colpo. Cose da non credere se non fossero accadute alla seconda giornata a Pinehurst in diretta tv davanti a migliaia di amateur. Mahan e Jamie Donaldson hanno giocato la pallina sbagliata (violando la regola n.15) dal fairway proprio all’ultima buca del secondo giro: si trattava di una Continua a leggere