Arriva il drone del golf: giocatori col naso all’insù in North Dakota

Golfisti americani, un drone vi disseterà ! Tra una manciata di giorni alzare gli occhi al cielo lungo le 18 buche di Grand Forks, nel North Dakota, servirà infatti per dissetarsi o sfamarsi. Nuvole o sole possono attendere: guardando in alto i giocatori del King’s Walk Golf Course non controlleranno le condizioni meteo bensì l’arrivo o meno di un drone. Il drone del golf.

Il drone del golf in partenza

Il drone del golf in partenza

Continua a leggere

Jarrod Lyle in fin di vita: l’addio con un abbraccio alle figlie

di Sauro Legramandi – @Sauro71
Questa è l’ultima foto che vedremo di Jarrod Lyle. E’ uno scatto commovente e straziante allo stesso tempo. Un pugno nello stomaco. Lui è un uomo di 36 anni, marito, padre e giocatore di golf professionista colpito dalla leucemia per la terza volta. E adesso vincerà lei.

Jarrod Lyle nel “post finale” pubblicato su Instagram.

Jarrod Lyle nel “post finale” pubblicato su Instagram.

Continua a leggere

Storie di golf: Allen John, dilettante e sordo, secondo al Porsche European Open

Il Porsche European Open doveva essere una gara di passaggio nel calendario del circuito europeo. Il torneo seguiva di quattro giorni l’Open Championship e precedeva competizioni come il WGC Bridgestone Invitational e quindi il PGA Championship. Invece ci ha regalato un’emozione dopo l’altra. L’ultima in ordine di tempo è quella di Allen John, amateur tedesco piazzatosi secondo. Dimenticavo: Allen John è sordo.

AMBURGO Allen John.

AMBURGO Allen John.

Continua a leggere

La promessa di John Daly: “Non giocherò mai più per la USGA”

Eufemisticamente parlando diciamo che John Daly non l’ha proprio presa bene. Davanti al rifiuto della USGA di concedergli l’uso della golf car durante il Senior US Open di Denver, l’americano ha mandato tutti a quel paese. “Non giocherò mai più una gara organizzata dalla USGA, non mi meritano” ha detto John.

TUCSON John Daly impegnato nel Cologuard Classic 2018) (foto Afp)

TUCSON John Daly impegnato nel Cologuard Classic 2018 (foto Afp).

Continua a leggere

Golfista chiede di poter passare: aggredito a colpi di putter

Il Kickingbird Golf Course di Danforth, vicino alla città di Edmond. Segnatevi questo percorso se vi capita di viaggiare negli Stati Uniti e di cercare un po’ di svago nel verde in Oklahoma. Se invece foste amanti del golf pericoloso e decideste di non ascoltare questo consiglio, non chiedete mai al team che vi precede di farvi passare.

Golf pericoloso

Eddie Aday e William Hickman nella foto segnaletica della polizia di Edmond.

Continua a leggere

Discovery e PGA Tour, ecco come vedere il golf in tv

Rivoluzione in vista nel mondo del golf e dei diritti tv: Discovery e PGA Tour hanno trovato un accordo per creare una multipiattaforma internazionale dove, in televisione e su qualsiasi device, verranno trasmessi i live e i momenti più importanti del Tour. Tra i vari scenari che apre un accordo simile c’è anche quello di vedere prossimamente le gare del circuito statunitense sui canali Eurosport 1 o 2 che oggi sono sui Sky (canali 210-211) e Mediaset Premium (canali 372-373)

Continua a leggere

Golf e ambiente, sei circoli premiati per “Impegnati nel verde”

Quello tra golf e ambiente è un binomio sempre più diffuso e affermato: ne sanno qualcosa i sei circoli virtuosi premiati a Soiano del Lago durante lo scorso Open d’Italia. Questo genere di riconoscimento arriva dalla Federazione e premia chi è in prima fila per la sostenibilità ambientale.

Golf e ambiente

Foto di gruppo al termine della premiazione a Soiano del Lago.

Continua a leggere