Golf Open d’Italia 2017: tutto quello che devi sapere dalla A alla Z

Ecco una guida per conoscere l’Open d’Italia e tutto quello che accadrà da giovedì al Golf Club Milano, all’interno del parco di Monza.

A come AZZURRI – La “nazionale” è composta da giocatori molto esperti, nuove leve del professionismo e amateur di belle speranze. Oltre ai fratelli Molinari, hanno le carte in regola per recitare un ruolo di primo piano anche Renato Paratore, Matteo Manassero e Nino Bertasio. Completano lo schieramento italiano Alessandro Tadini, Andrea Pavan, Nicolò Ravano, Luca Cianchetti, Enrico Di Nitto, Federico Maccario e i dilettanti Lorenzo Scalise e Stefano Mazzoli.

Open d'Italia

Ripartiamo da qua: Molinari premiato da Chimenti (Federgolf) l’anno scorso

Continua a leggere

Cellulari e golf, via libera in tutte le gare dell’European Tour

Un passo deciso verso la modernità: da questo weekend durante le gare dell’European Tour sarà possibile utilizzare il cellulare per scattare foto, farsi selfie o – come si usava una volta – dialogare. Cellulari e golf: si cambia, quindi. L’annuncio arriva dal sito (fortunatamente tornato alla vecchia grafica) dell’European Tour. La prima gara “open” sarà il Made in Denmark al via oggi. Ovviamente ci sono alcune regole da rispettare.

Cellulari e golf

SPRINGFIELD Andrew “Beef” Johnston in posa con un fan al PGA Championship 2016 giocato al Baltusrol Golf Club (Foto Afp)

Continua a leggere

Luca Cianchetti debutta tra i pro: subito ottavo ad Amburgo

Un esordio tra i professionisti da incorniciare quello di Luca Cianchetti. L’azzurro ha chiuso all’ottavo posto con 279 colpi (71 67 71 70, -9) il Porsche European Open. Al Green Eagle Golf Course (par 72) di Amburgo ha vinto l’inglese Jordan Smith con 275 (70 67 67 71, -13). Il successo è arrivato con un birdie alla seconda buca di spareggio su Alexander Levy (275 – 67 70 69 69). Al 60esimo posto Nino Bertasio con 289 (72 68 73 76, +1).

Luca Cianchetti

Luca Cianchetti nella sua recente apparizione all’Open Championship (foto Afp)

Continua a leggere

Golf: Open Championship 2017 – Southport (Inghilterra)

JORDAN SPIETH VINCE L’OPEN CHAMPIONSHIP 2017 IN VERSIONE SUPEREROE: SCIUPA, DROPPA E SEGNA BIRDIE-EAGLE-BIRDIE-BIRDIE

(Domenica 23 luglio 2017) – Un Jordan Spieth da manuale del golf ha vinto il suo terzo major prima di compiere 24 anni. Solo un certo Jack Nicklaus è arrivato così in alto prima d’ora. All’Open Championship 2017 di Southport il giovanotto di Dallas ha prima dilapidato il vantaggio accumulato in tre giorni, quindi è sembrato finito quando ha dovuto droppare alla buca 13. Invece dal punto più basso è iniziata la rinascita. Da lì in poi ha giocato da supereroe, segnando birdie-eagle-birdie-birdie dalla 14 alla 17. Spieth diventa il n.2 del ranking. Hanno assistito al torneo 235.000 spettatori, record per l’Inghilterra.

Open Championship 2017

SOUTHPORT Jordan Spieth in posa con la Claret Jug, il trofeo per il vincitore del British Open Golf Championship (Foto Afp)

Continua a leggere

Golf Open d’Italia 2017: la cronaca e le foto

News, dati e foto dell’Open d’Italia 2017

16 OTTOBRENUMERI E PAGELLE DELL’OPEN: 10 AL RE DEL SELFIE, 4 A UN CERTO PUBBLICO


16 OTTOBREMONZA CAPUT GOLF? AL “MILANO” ALTRE TRE EDIZIONI DELL’0PEN?

Open d'Italia

Tyrrell Hatton bacia il trofeo meritatamente vinto (Foto Ansa)

Continua a leggere

Open Championship con i venti migliori al mondo più l’amateur italiano Cianchetti

I venti migliori giocatori al mondo (tra cui Chicco Molinari) ci saranno. Il 146esimo Open Championship può quindi iniziare. Via alla caccia al titolo detenuto da Henrik Stenson e al montepremi da 10.250.000 dollari (è la prima volta) ossia circa 8.930.000 euro. Si gioca sul percorso del Royal Birkdale, a Southport. Al via anche un dilettante italiano: è Luca Cianchetti, vincitore del Campionato Europeo individuale lo scorso anno. Cianchetti passerà di categoria dopo l’evento.

OPEN CHAMPIONSHIP

Henrik Stenson, con tanto di Claret Jug al fianco, risponde ai giornalisti dopo la vittoria nel 2016 al British Open Golf Championship, giocato al Royal Troon

Continua a leggere

Irish Open: Jon Rahm più forte di tutti, telespettatori compresi

Acuto europeo per Jon Rahm, il più rampante delle nuove leve sul Tour. Lo spagnolo ha vinto con spettacolo e un pizzico di polemica il Dubai Duty Free Irish Open. Ha chiuso in 264 colpi (65 67 67 65, -24), realizzando il nuovo score record del torneo. Matteo Manassero ha chiuso al 48esimo posto con 280 colpi (72 66 73 69, -8).

Jon Rahm

Jon Rahm alza il trofeo dell’Irish Open (foto Facebook)

Continua a leggere

Rivoluzione Irish Open: via libera ai cellulari degli spettatori, premiata la foto migliore

Dice il saggio: se il nemico non puoi sconfiggerlo fattelo amico. Al circolo irlandese di Portstewart, dove inizia l’Irish Open, hanno seguito il consiglio del saggio. Il “nemico” in questione è il cellulare usato per scattare foto ai giocatori in campo durante le gare. Da oggi s’inverte la rotta: ogni spettatore potrà scattare tutte le fotografie che vuole. E non solo: la foto migliore sarà premiata con 500 sterline. Si tratta della prima volta in assoluto di un’apertura simile sullo European Tour.

Irish Open

AKRON (Usa) I fans fotografano Tiger Woods con i cellulari durante il giro di prova del World Golf Championships-Bridgestone Invitational 2014 (foto Afp)

Continua a leggere

Open de France – Le Golf National, Parigi – 2017

Sul campo dove si giocherà la Ryder Cup 2018 vince l’inglese Tommy Fleetwood

 

Parla inglese l’edizione numero 101 dell’Open de France: a vincere è stato Tommy Fleetwood con 272 colpi (67 68 71 66, -5). Fleetwood ha avuto la meglio per un colpo sul Peter Uihlein (273, -11) solo all’ultima buca. Lo statunitense ha sbagliato il driver alla buca 18.

Open de France

Tommy Fleetwood con il trofeo (foto Ornella Parigi)

Continua a leggere

Open de France: cinque azzurri con un sogno – Il favorito è Jon Rahm?

A Le Golf National di Parigi va in scena l’HNA Open de France seconda delle otto gare delle Rolex Series con un montepremi di sette milioni di dollari. A Guyancourt si ritroveranno in campo i cinque italiani più forti. Tornerà a gareggiare in Europa Francesco Molinari: oltre a lui al via Renato Paratore, reduce dall’ottima prova nel BMW International Open (sesto), Matteo Manassero, Edoardo Molinari e Nino Bertasio. Si gioca sul percorso che ospiterà la Ryder Cup 2018.

Open de France

Open de France (foto Ornella Parigi)

Continua a leggere