Tiger Woods vale oro: una sua pallina da golf venduta per 24mila euro

Per fortuna nel mondo del golf c’è ancora qualche appassionato pronto a fare follie. Passione e follia hanno permesso a qualcuno di pagare 24.660 euro la pallina che Tiger Woods ha usato nel 2005 per vincere l’Augusta Masters e a qualcun altro di sborsare 36mila euro per un putter* di scorta del 2001 sempre del Fenomeno.

La pallina Nike One Gold di Tiger Woods venduta all'incanto online

La pallina Nike One Gold  venduta all’incanto online.

Continua a leggere

Francesco Molinari cambia putter e sceglie Bettinardi

Francesco Molinari cambia putter: il suo 2018 è cominciato impugnando il nuovo BB56 firmato Bettinardi Golf. “Sono contento di aver firmato con Bettinardi e di utilizzare quello che ritengo essere il miglior putter in circolazione come performance” ha detto Chicco nella nota stampa diffusa dall’azienda di Chicago.
Francesco Molinari Continua a leggere

Il driver in 3D “KD-1” proietta il Gruppo CRP nel gotha dell’innovazione mondiale

Il mondo del golf porta fortuna al mondo dell’innovazione italiana. Vi ricordate la mazza KD-1, la prima realizzata in stampa 3D in titanio e materiali Windform? Quel driver in 3D ha colpito nel segno: la ditta produttrice, il Gruppo CRP di Modena, è tra i finalisti del TCT Awards 2017, categoria Consumer Product Application.

Driver in 3D

Un dettaglio della testa del KD-1

Continua a leggere

Il marchio Ryder Cup sui prodotti Chervò

Il marchio Ryder Cup sull’abbigliamento Chervò. L’azienda ha siglato un contratto di licenza con Ryder Cup che – si legge in una nota – “prevede la possibilità di applicare quel marchio sui prodotti di abbigliamento da golf e di accessori per uomo e donna”. Chervò proporrà anche una capsule – vale a dire una collezione di capi – dedicata all’evento, comprendente alcuni modelli esclusivi.
Chervò Continua a leggere

Rory McIlroy passa a TaylorMade (come Johnson, Garcia, Rose, Woods, Rahm…)

Ci ha messo nove mesi ma alla fine Rory McIlroy ha scelto i suoi nuovi attrezzi da lavoro. Con il dietrofront di Nike come sponsor tecnico dal mondo del golf, il nordirlandese ha annunciato di aver siglato un contratto con TaylorMade. Pare si tratti di un accordo per dieci anni e per un assegno a molti zeri.

Rory McIlroy TaylorMade

La pagina del sito TaylorMade dove si annuncia l’accordo con Rory McIlroy

Continua a leggere

Dall’Italia agli Usa la mazza da golf intelligente: in 3D printing e con due sensori nel grip e nella testa

di Sauro Legramandi – @Sauro71

C’è il timbro italiano sul golf del futuro: il gruppo modenese CRP ha realizzato in 3D printing un prototipo di mazza intelligente che verrà commercializzata nel mondo dagli statunitensi di Krone Golf, leader nell’attrezzatura su misura per giocatori di golf. Il driver in questione è avveniristico e intelligente: è stato realizzato in Windform (lo stesso materiale usato per microsatelliti spaziali, componenti in ambito automotive e per vetture di F1) e titanio lavorato dal pieno e – primo al mondo – ha due sensori al suo interno, uno nel grip e l’altro nella testa.

Il grip e la testa del prototipo in Windform (Foto CRP Group)

Il grip e la testa del prototipo del driver in Windform con i sensori già montati (Foto CRP Group)

Continua a leggere

Bubba Watson firma con la Volvik: giocherà con palline colorate

Bubba Watson sempre più fuori dal coro nel mondo del professionismo del golf. L’istrionico vincitore di due Masters (2012 e 2014) e di nove gare sul Tour ha siglato un contratto con la Volvik, azienda sudcoreana produttrice di palline da golf. Dove sta la notizia? La Volvik realizza quasi solo palline colorate, utilizzate finora sul tour femminile, il LPGA Tour.

Volvik

Bubba Watson mostra le sue nuove palline da golf

Continua a leggere