Rory McIlroy licenzia per una frase di troppo il suo caddie J.P. Fitzgerald

Sono bastate poche parole sul fairway per mettere fine a un sodalizio durato quasi dieci anni: Rory McIlroy ha licenziato il suo storico caddie J.P. Fitzgerald. La frase dello scandalo sarebbe qualcosa come “Sei Rory McIlroy, che cazzo stai facendo?” ed è stata pronunciata nello scorso Open Championship in Inghilterra.

Rory McIlroy

AUGUSTA Rory McIlroy e J.P. Fitzgerald impegnati nel giro di prova del Masters 2016 (foto Afp)

Continua a leggere

Golf, Phil Mickelson si separa dal suo caddie Mackay dopo 25 anni

“Si erano tanto amati” oppure “Certi amori non finiscono”. Scegli tu il sottotitolo della notizia del giorno. Phil Mickelson si è diviso dal suo caddie Jim “Bones” Mackay dopo 25 anni. Per un quarto di secolo ogni fine settimana in coppia e poi, all’improvviso, basta. Addio per sempre. Sportivamente parlando si tratta di una notizia choccante.

Phil Mickelson

WILMINGTON Phil Mickelson con Jim Mackay sulla buca 11 al Wells Fargo Championship 2017 (Foto Afp)

Continua a leggere

Da Rory McIlroy un milione di dollari al suo caddie J.P. Fitzgerald

Campione in campo e campione anche fuori: Rory McIlroy si rivela sempre più un grande di questo sport. Lo conferma indirettamente il suo storico caddie J.P Fitzgerald che, con un tweet, ha rivelato che “uno tsunami ha colpito il mio conto in banca, molte grazie”. Ad originare la simbolica onda anomala proprio il suo datore di lavoro. Rory gli ha girato 1,05 milioni di dollari in un colpo solo.

ATLANTA, GA - SEPTEMBER 25: Rory McIlroy of Northern Ireland celebrates alongside his caddie J.P. Fitzgerald after holing a shot for eagle on the 16th hole during the final round of the TOUR Championship at East Lake Golf Club on September 25, 2016 in Atlanta, Georgia. Sam Greenwood/Getty Images/AFP

ATLANTA / Rory McIlroy e il suo caddie J.P. Fitzgerald nel giro finale del Tour Championship all’East Lake Golf Club dove il nordirlandese ha vinto FedEx e Championship (Foto Afp)

Continua a leggere

Il caddie di Jordan Spieth dopo il Masters: il golf è uno sport, altri i problemi della vita

“Alla fine di tutto, il golf è uno sport, non una questione di vita o di morte. Ci sono problemi ben più grandi al mondo e nella vita che non vincere il Masters. Noi siamo fortunati a fare ciò che facciamo: giochiamo vicino ai più grandi campioni di questo sport e ai loro caddie. E’ una sfida che accettiamo ogni volta…  Abbiamo ricevuto molti messaggi di sostegno e belle parole ma nessuno deve essere triste per noi. Io e Jordan non lo siamo giù e nemmeno avremmo dovuto esserlo. Lavoreremo più duro e ci riprenderemo come abbiamo fatto molte volte”

AUGUSTA – Michael Greller e Jordan Spieth lasciano il campo dopo il ko (Foto Afp)

Continua a leggere

Golf e veleni, l’ex caddie di Tiger Woods: “Mi ha trattato da schiavo”

Come ogni sport che si rispetti anche il golf ha i suoi veleni. Ogni tanto qualcuno tracima dalle cronache sportive a quelle della redazione Esteri. L’importante è mirare in alto e colpire bene. Nel golf mirare in alto e colpire significa colpire Tiger Woods, nonostante l’ormai quasi 40enne di Cypress sia precipitato al 362esimo posto del ranking mondiale. Woods non vince una gara da oltre due anni. 

Tiger Woods

Tiger Woods e il suo storico caddie Steve Williams (Afp)

Continua a leggere