Golf, Sergio Garcia trionfa all’Augusta Masters nel segno di Severiano Ballesteros

Sergio Garcia ha aspettato diciotto lunghissimi anni ma alla fine ce l’ha fatta: lo spagnolo ha vinto l’Augusta Masters 2017, il suo primo major dopo averne giocati addirittura 73. Lo ha fatto battendo alla prima buca di playoff il campione olimpico Justin Rose, un signore per bravura e sportività. Lo ha fatto nel giorno in cui Ballesteros, scomparso nel 2011, avrebbe compiuto 60 anni. E solo chi conosce il golf sa cosa possa rappresentare Severiano per uno spagnolo che di mestiere gioca a golf.

Sergio Garcia

AUGUSTA Sergio Garcia, con addosso la tanto ambita green jacket e il trofeo dell’Augusta Masters, indica il cielo. Facile immaginare a chi stia pensando… (Foto AFP)

Continua a leggere

Augusta Masters, il campione sarà europeo anche stavolta?

Sarà di nuovo un europeo a trionfare all’Augusta Masters?. In molti ne sono convinti visto che all’ultimo giro si presentano in testa Sergio Garcia e Justin Rose, entrambi a -6. Gli scongiuri sono scontati. Lo spagnolo in particolare avrà gli occhi addosso considerati i 73 major giocati in carriera senza mai vincerne uno. Molinari prosegue la sua lenta risalita: è 32esimo (+5).

Augusta Masters

AUGUSTA Sergio Garcia dopo il putt alla 18 (foto Afp)

Continua a leggere

Augusta Masters, quattro in vetta – Molinari passa il taglio: Willett, Bubba e Stenson no

All’ Augusta Masters Danny Willett si toglie la green racket: il campione in carica non passa il taglio e torna a casa. L’inglese chiude a +7 ma è in bella compagnia. Augusta finito infatti anche per Stenson, Bubba Watson e Cabrera Bello (+8). Resta in gara per un colpo Chicco Molinari (+6), 45° dopo aver recuperato trenta posizioni. 

Augusta Masters

AUGUSTA Danny Willett sulla buca 1 (Foto Afp)

Continua a leggere

Augusta Masters, Hoffman leader a sorpresa – Male Molinari, non parte D. Johnson

Alla gara delle gare di golf Dustin Johnson non parte del tutto, Chicco Molinari parte male, Hoffman parte in testa e Spieth parte bene ma segna 9 colpi alla buca 15 (par 5). Oltre al forte vento questa l’estrema sintesi del primo giro all’Augusta Masters.

golf

AUGUSTA Charley Hoffman con il caddie Brett Waldman alla 18 nel primo giro del Masters (Foto Afp)

Continua a leggere

Golf, Dustin Johnson cade in casa: addio all’Augusta Masters?

Niente Par 3  Contest e (forse) niente numero uno del golf all’Augusta Masters. La violenta pioggia ha impedito la tradizione passerella d’apertura. “E’ stata una decisione dettata da motivi di sicurezza. Ci scusiamo con il pubblico, ma non potevano fare altrimenti” ha spiegato Billy Payne, presidente di Augusta National. Ma la vera bomba arriva da Dustin Johnson che, infortunatosi in casa, è in dubbio per la gara delle gare.

golf

AUGUSTA Dustin Johnson parla col caddie Austin Johnson nel giro di prova poco prima dell’infortunio (foto Afp)

Continua a leggere

Augusta Masters e il golf, 20 cose da sapere

La storia non attende: l’Augusta Masters cerca l’erede di Danny Willett. La gara delle gare scatta oggi con il Par 3 Contest. Ma c’è molto da sapere su questo Major. Ecco una veloce guida.

Augusta Masters

AUGUSTA Chi ha il badge lo usa subito

Continua a leggere

Niente Augusta Masters, niente sexy caddie: finita la favola social del golf

No Augusta Masters, no sexy caddie. Finisce a Houston il sogno social di Grayson Murray, il professionista americano che aveva chiesto alla playmate Lindsey Pelas di fargli da caddie nel Par 3 Contest in Georgia.

Augusta Masters

Lindsey Pelas (foto Facebook)

Continua a leggere

Masters, una matricola sceglie una modella di “Playboy” come caddie. Lei accetta ma…

La proposta più o meno decente è stata accettata. Grayson Murray, 23enne matricola sul PGA Tour, ha chiesto via Twitter a Lindsey Pelas di fargli da caddie al Par 3 Contest del prossimo Masters ad Augusta (dal 6 al 9 aprile). Lei, prorompente bellezza di Playboy, ha accettato sempre via social. Tra il twittare e il fare c’è di mezzo il ranking del giovane americano.

Masters

Lindsey Pelas (foto dal suo profilo Instagram)

Continua a leggere

Il caddie di Jordan Spieth dopo il Masters: il golf è uno sport, altri i problemi della vita

“Alla fine di tutto, il golf è uno sport, non una questione di vita o di morte. Ci sono problemi ben più grandi al mondo e nella vita che non vincere il Masters. Noi siamo fortunati a fare ciò che facciamo: giochiamo vicino ai più grandi campioni di questo sport e ai loro caddie. E’ una sfida che accettiamo ogni volta…  Abbiamo ricevuto molti messaggi di sostegno e belle parole ma nessuno deve essere triste per noi. Io e Jordan non lo siamo giù e nemmeno avremmo dovuto esserlo. Lavoreremo più duro e ci riprenderemo come abbiamo fatto molte volte”

AUGUSTA – Michael Greller e Jordan Spieth lasciano il campo dopo il ko (Foto Afp)

Continua a leggere

Danny Willett, Masters dedicato a un figlio già nato Ma che crollo per Spieth: un par 3 in 7 !

Danny Willett ha vinto l’Augusta Masters 2016, entrando prima nell’Olimpo del golf mondiale poi nella top ten del World Ranking (oggi è nono). L’inglese di Sheffield deve ringraziare due persone per la storica affermazione: uno è Jordan Spieth che, leader indiscusso del torneo fino alla buca 12 del quarto giro, è andato completamente in tilt. L’altro è Zacharias James Willett, il secondogenito di Danny che, secondo natura e medici avrebbe dovuto venire al mondo proprio domenica 9 aprile: lui invece ha voluto fare un regalo a papà e mamma Nicole, anticipando il primo vagito e consentendo a papà di volare in Georgia, vincere e incassare una prima moneta da 1,8 milioni di dollari.

Danny Willett

AUGUSTA – Danny Willett indossa la Green Jacket. Dietro di lui il campione uscente  Spieth con un’espressione emblematica (Foto Afp)

Willett, 28 anni, quattro titoli in Europa e un sesto posto come miglior piazzamento in un major (il British Open), deve riconoscere che la sua gara è stata perfetta ma anche che il black out di Spieth ha reso possibile il suo trionfo. Lo statunitense aveva iniziato il giro finale a -3 mentre Danny era a +3. Dopo aver guadagnato ancora un colpo nelle prime nove,  il primo cedimento del campione Usa alla 10 e alla 11 proprio dove Willett aveva marcato due birdie. Il crollo alla 12, un par 3 chiuso in sette colpi quando…

Masters - Spieth chiude sconsolato

Immagine 1 di 5

Tocca al caddie Michael Greller aiutare il campione Usa a non abbattersi


Continua a leggere