Golf Open d’Italia 2017: tutto quello che devi sapere dalla A alla Z

Ecco una guida per conoscere l’Open d’Italia e tutto quello che accadrà da giovedì al Golf Club Milano, all’interno del parco di Monza.

A come AZZURRI – La “nazionale” è composta da giocatori molto esperti, nuove leve del professionismo e amateur di belle speranze. Oltre ai fratelli Molinari, hanno le carte in regola per recitare un ruolo di primo piano anche Renato Paratore, Matteo Manassero e Nino Bertasio. Completano lo schieramento italiano Alessandro Tadini, Andrea Pavan, Nicolò Ravano, Luca Cianchetti, Enrico Di Nitto, Federico Maccario e i dilettanti Lorenzo Scalise e Stefano Mazzoli.

Open d'Italia

Ripartiamo da qua: Molinari premiato da Chimenti (Federgolf) l’anno scorso

Continua a leggere

Golf Open d’Italia 2017: famiglie e bambini a Monza – Montali: sono il futuro del golf

Partenza col piede giusto per l’Open d’Italia 2017: sole, clima mite e tante famiglie hanno segnato la domenica di golf in piazza a Monza. Il centro della città brianzola si è trasformato in un grande percorso itinerante, in vista del primo tee shot della gara da sette milioni di dollari. L’Open d’Italia si gioca da giovedì 12 a domenica 15 al Golf Club Milano, all’interno del Parco di Monza.

Open d'Italia

Un futuro giocatore dell’Open d’Italia? (foto Ansa)

Continua a leggere

Golf Open d’Italia 2017, domenica tutti in piazza a Monza

Comincia dalle vie del centro di Monza l’Open d’Italia 2017. Domenica 8 ottobre la cittadina diventerà un grande percorso di golf itinerante. In programma giochi, intrattenimento e sfide avvincenti nella cornice di piazza di Trento e Trieste. Giocatori e neofiti si cimenteranno in una gara su nove buche. L’evento è gratuito. Ad organizzarlo un team composto da Comune di Monza, radio RDS e Comitato Regionale Lombardia FIG.

Open d'Italia 2017 Continua a leggere

Golf Open d’Italia 2017: la cronaca e le foto

L’Open d’Italia si snoda in quattro giorni di gara ma per arrivare al tee della buca di giovedì di partenza e settantaduesima buca della domenica pomeriggio serve tanto lavoro. Diplomazia, contatti e maniche rimboccate sono essenziali per eventi simili. Ecco come si è arrivati passo passo all’Open d’Italia giocato al “Milano” dal 12 al 15 ottobre 2017. E come sono andate le cose in campo.


Open d'Italia

Francesco Molinari

17 OTTOBREChicco Molinari: “Sarebbe stato bello difendere il titolo”

Un pizzico di delusione dal post di Francesco che ringrazia poi tutti i tifosi che l’hanno sostenuto in questi giorni.


IMBUCATO il selfie del golf

Nino Bertasio e il “nostro” re del selfie

16 OTTOBRENumeri e pagelle: 10 al re dei selfie, 4 a un certo pubblico

A trofeo assegnato, una carrellata di numeri e dati necessari per capire come sono andate lo cose. Compresi gli scatti dei lettori.


16 OTTOBREMonza caput mundi: al Milano altre tre edizioni di Open?

Al termine della cerimonia di premiazione, il presidente federale Chimenti si è sbottonato sulla prossima sede dell’Open (che si giocherà a fine maggio).


Open d'Italia

Tyrrell Hatton bacia il trofeo meritatamente vinto (Foto Ansa)

Continua a leggere

Open d’Italia 2017, ufficiale: via dal Royal Park. Si torna al Milano?

Più che un Open d’Italia sembra il Giro d’Italia. Dopo il passo indietro dell’Olgiata di Roma, anche il Royal Park I Roveri getta la spugna: niente Open 2017 a casa Agnelli. Così mancano solo tre mesi alla gara più importante d’Italia e si cambia sede. La decisione è stata presa durante il Consiglio Federale. Si dovrebbe giocare al “Milano” per il terzo anno consecutivo ma non c’è ancora l’ufficialità.

Open d'Italia

L’ingresso al “Milano” nell’Open d’Italia 2016

Continua a leggere

Comincia l’era del Grande Golf: l’Open d’Italia nelle Rolex Series dell’European Tour

Benvenuti nell’era del Grande Golf a casa nostra. Con i suoi sette milioni di dollari di montepremi fino al 2027 l’Open d’Italia entra a pieno titolo nelle Rolex Series, le sette gare dalle uova d’oro che debuttano sull’European Tour 2017. Si tratta della novità che segna il solco d’avvio del cammino di avvicinamento alla Ryder Cup 2022 a Roma. Il primo Open della nuova era si giocherà a Torino, al Royal Park.

Open d'Italia

Keith Pelley e i giocatori impegnati a Dubai (Foto Europeantour.com)

Continua a leggere

Re Francesco (Molinari) II – Dal PGA all’allenamento diverso: ecco il “nuovo” Molinari

Per il breve volgere di un post diventiamo monarchici e incoroniamo Francesco Molinari. Il vincitore del 73esimo Open d’Italia diventa Re Francesco II.  “Secondo”, ossia due, come le volte in cui Molinari ha vinto l’Open d’Italia. “Secondo” come il potenziale nuovo corso nella carriera di Chicco. Quello visto al Golf Club Milano potrebbe essere un’avvisaglia di un Molinari diverso. Un nuovo corso, nato da una serie di eventi concomitanti come l’esperienza sul PGA Tour e un volto nuovo entrato nel suo staff.

Francesco Molinari

MONZA – Francesco Molinari (Foto Scaccini)

“Da febbraio oltre alle indicazioni del mio allenatore Denis Rough, seguo gli insegnamenti di Dave Stockton – dice Molinari – e sono cambiate molte cose.
Continua a leggere

Open d’Italia: Francesco Molinari vince e fa sognare

“Erano dieci anni che aspettavo questo giorno”: sono le prime parole di Francesco Molinari a Chimenti poco dopo aver imbucato il putt della vittoria. Esatto: Chicco Molinari ha vinto l’Open d’Italia numero 73. Lo ha fatto proprio un decennio dopo la sua prima affermazione da pro a Tolcinasco. Una vittoria maturata giorno dopo giorno. Interruzione dopo interruzione. Colta proprio all’ultimo putt della settantaduesima e ultima buca.

Francesco Molinari

MONZA – Chicco Molinari in sala stampa dopo la vittoria

Un italiano vincitore nell’Open d’Italia, l’ultimo al Milano e il primo dopo l’assegnazione della Ryder a Roma. Nemmeno il più ottimista nel movimento golfistico azzurro avrebbe osato sognare così in grande solo dodici mesi fa.

A Molinari una prima moneta da 500mila euro e bel salto nel World Ranking: il piemontese dovrebbe risalire fino al 45esimo posto. Continua a leggere

Open d’Italia di golf – Final day

BUCA 18
Chicco Molinari ha vinto l’Open d’Italia (-22)

BUCA 15
Molinari in difficoltà: col secondo colpo è a bordo green, Willett (che ha giocato da una posizione peggiore rispetto a Chicco) è in centro green con il secondo- L’approccio di Francesco però è notevole: si avvicina di molto alla buca. Willett si ferma a un soffio. Chiude in 4, come Francesco che si salva. Ancora un colpo di vantaggio

BUCA 14
Il momento è il più difficile della giornata: alla 14 eagle per Willett, birdie per Molinari. L’inglese si porta a un solo colpo di distanza. Il Masters Champion sembra molto più rilassato rispetto all’italiano: lui, a questo punto, non ha nulla da perdere

MOLINARI PEOPLE
Buca 12, curva da stadio ma tifo correttissimo per Chicco Molinarimolinarigente1

ALLUNGO E TESTA A TESTA
Quando tutto sembrava girare per il meglio ecco il bogey che non ti aspetti: Chicco Molinari dopo aver allungato fino a -22 alla buca 12 ha perso un colpo sulla successiva, riaprendo la gara a Willett. E dire che finora Chicco era stato praticamente perfetto anche dal punto di vista psicologico: in forma, in testa e in allungo davanti a un pubblico da stadio l’azzurro avrebbe potuto mostrare qualche cedimento. Invece no, fino alla 13 appunto. Continua a leggere