Nick Watney primo contagiato sul PGA Tour: anche McIlroy “avvisato”

Il PGA Tour alle prese con il primo caso di coronavirus. L’americano Nick Watney ha manifestato i sintomi poco prima del secondo giorno all’RBC Heritage. Quindi il controllo, il tampone e il verdetto. Ad avere paura Vaughn Taylor e Luke List, suoi compagni di gioco. Qualche pensiero anche per Rory McIlroy.

PALM BEACH GARDENS, FLORIDA Nick Watney (foto di Matt Sullivan/Getty Images/AFP).

PALM BEACH GARDENS Nick Watney (foto di Matt Sullivan/Getty Images/AFP).

La notizia spaventa non poco il massimo circuito mondiale perché il caso arriva una manciata di ore dopo l’annuncio dello staff sanitario circa la negatività di tutti gli addetti ai lavori. Giocatori e assistenti sono costantemente monitorati ma Nick Watney è passato in qualche modo attraverso le maglie dei controlli. Si tratta del primo caso in assoluto di un giocatore positivo, non solo dopo la ripartenza.

Ad Hilton Head Island, Sud Carolina, ad avere paura sono i due suoi connazionali, Vaughn Taylor e Luke List. Loro e i caddies hanno già fatto il tampone. Taylor ha dichiarato di aver ricevuto la notizia solo dopo dieci buche giocate della seconda manche. “E’ stato scioccante – dice il 44enne di Roanake (Virginia) – e il tutto mi ha reso nervoso. Spero Nick stia bene. Non abbiamo avuto contatti ravvicinati ma adesso dobbiamo aspettare l’esito dei test”. “L’auspicio è che questo resti un caso isolato – dice List – altrimenti sarà dura”. 

Rory McIlroy: “Concentrati sulla tua salute”

Watney dopo aver ricevuto il responso ha inviato un sms a Rory McIlroy, numero 1 del golf mondiale, con cui aveva parlato sul campo pratica durante il riscaldamento. “Spero di non essermi avvicinato troppo a te“, il testo del messaggio.  “Devi solo concentrarti sulla tua salute”, la risposta del nordirlandese, che aggiunge. “Era normale che prima o poi tutto questo accadesse. E’ un peccato ma lo spettacolo continua. Davanti a noi abbiamo ancora 36 buche”.

PGA: Nick Watney non sull’aereo dei giocatori 

In un comunicato stringato il PGA Tour ha sottolineato che Watney “è giunto ad Hilton Head Island senza prendere il volo charter messo a disposizione dell’organizzazione, “risultando negativo al suo arrivo in città”.

Di fatto però il PGA Tour adesso sarà chiamato ad adottare nuove migliorie al suo protocollo di sicurezza.

La gara

La pioggia ha provocato una sospensione di due ore ma a metà gara c’è un nuovo leader: è Webb Simpson, in testa con 130 (-12). L’americano è tallonato dal canadese Corey Conners e dal connazionale Bryson DeChambeau, entrambi secondi con 131 (-11). Rimontano i big. Brooks Koepka, è sesto (133, -9) con Ian Poulter. Superano il taglio pure McIlroy, 45/o (137, -5) al pari, tra gli altri, di Collin Morikawa, Justin Rose e Gary Woodland.


Nuovo protocollo di Federgolf: si torna alle regole pre-coronavirus

2 risposte a “Nick Watney primo contagiato sul PGA Tour: anche McIlroy “avvisato”

    • Molinari, come altri europei, ha preferito non recarsi negli Usa per non dovere rimanere in quarantena per 4 settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *