Chiude un par 4 in 17 colpi ma Ben DeArmond è un grande del golf

Ben DeArmond ha trasformato la peggior buca della sua carriera in un esempio per tutti i giocatori di golf. Il professionista americano ha chiuso in 17 colpi un par 4 ma non si è ritirato e ha giocato tutto il primo giro di una gara del Web.com Tour.

LAKEWOOD RANCH Ben DeArmond dopo il terzo colpo alla buca 9 del primo giro del LECOM Suncoast Classic (foto di Matt Sullivan/Getty Images/AFP)

LAKEWOOD RANCH Ben DeArmond dopo il terzo colpo alla buca 9 del primo giro del LECOM Suncoast Classic (foto di Matt Sullivan/Getty Images/AFP).

Continua a leggere

GOLFTV: cosa mi piace, cosa no e, soprattutto, cosa vedremo presto

di Sauro Legramandi – @Sauro71
Dopo quaranta giorni e quaranta notti di GOLFTV è giunta l’ora di stilare un bilancio personale di questo nuovo modo di vedere il golf in Italia. E l’occasione è ghiotta per svelare qualche numero e qualche anticipazione sul futuro di GOLFTV. Vi posso dire per certo che presto vedremo tutorial di Tiger Woods, che la squadra di commentatori si allargherà, che dovrebbe arrivare un grosso testimonial italiano e che gli account registrati alla app sono già svariati migliaia. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere

Le Nazionali di golf guardano al futuro, pensando a Roma 2022

Azzurri e azzurre tutti insieme appassionatamente: per la  prima volta le nazionali di golf si presentano e si raccontano. E’ accaduto al ‘Marco Simone’ di Roma, sede di Ryder Cup e prima tappa 2019 della Road to Rome 2022.

I nazionali di golf Lorenzo Scalise, Gregorio De Leo, Kevin Latchayya e Caterina Don.

I nazionali di golf Lorenzo Scalise, Gregorio De Leo, Kevin Latchayya e Caterina Don.

Continua a leggere

Brooks Koepka a Sergio “El Nino” Garcia: smetti di fare il bambino

Sergio Garcia, ossia El Nino di soprannome e – secondo Brooks Koepka – di fatto. Per lo statunitense lo spagnolo si “comporta da bambino” ed è giunta “l’ora che cresca”. Niente giri di parole per esprimere il suo sentimento dopo il doppio pasticciaccio brutto combinato dallo spagnolo nel secondo e nel terzo giro del Saudi International, gara dal ricco ingaggio in Arabia Saudita.

Sergio Garcia si sfoga durante il secondo giro del Saudi International.

Sergio Garcia si sfoga durante il secondo giro del Saudi International.

Continua a leggere

Da Cameron Champ una scarpa da golf in faccia al razzismo

Sarà anche un granello di sabbia nel deserto ma da qualche parte si dovrà pure cominciare. Cameron Champ, 23eenne professionista statunitense, ha giocato il secondo giro del Waste Management Phoenix Open indossando scarpe di colore diverso.

SCOTTSDALE Cameron Champ chiude il suo giro al Waste Management Phoenix Open (foto Michael Reaves/Getty Images/AFP)

SCOTTSDALE Cameron Champ chiude il suo giro al Waste Management Phoenix Open (foto Michael Reaves/Getty Images/AFP)

Continua a leggere

Sergio Garcia perde la testa e danneggia due green: squalificato

Anche i campioni, nel loro piccolo, s’incazzano: Sergio Garcia ha perso le staffe nel terzo giro del Saudi International ed è stato squalificato. Fatale per lo spagnolo la norma 1.2 delle nuove regole che gli ha impedito di concludere la gara in Arabia Saudita.

MONZA Sergio Garcia al 74° Open d'Italia , nel 2017 (foto Ansa/Matteo Bazzi).

MONZA Sergio Garcia al 74° Open d’Italia , nel 2017 (foto Ansa/Matteo Bazzi).

Continua a leggere