Gli rubano la sacca da golf: Cody Blick si fa prestare i bastoni e ottiene la carta per il Web.com Tour

Pensa di esserti svegliato carico per la finalissima del campionato sociale o del circuito al quale hai partecipato ogni weekend per mesi e mesi. Ti prepari. Ti concentri e quando è giunta l’ora scendi in garage per prendere sacca da golf, pronto per partire con direzione campo da golf. Piccolo particolare: la sacca. La sacca da golf non c’è più. Volatilizzata, o meglio rubata. Che fare? Cody Blick, giovane professionista statunitense, si è trovato nella medesima situazione alla vigilia della gara più importante della sua carriera sportiva. E ha fatto la scelta giusta: si è inventato un altro set di bastoni, ha giocato e ha conquistato la carta per debuttare nel Web.com Tour 2019.

Cody Blick dopo aver la Qualifyng School con la sua sacca da golf “nuova”.

Cody Blick dopo aver la Qualifyng School con la sua sacca da golf “nuova”.

Il fattaccio è accaduto in Arizona, al Whirlwind Golf Club, alla vigilia dell’ultima giornata della qualifyng school per passare dal McKenzie Tour (un circuito di PGA Canada) al più prestigioso Web.com Tour. La gara metteva in palio una carta piena al vincitore della QF, una per le prime 12 gare per chi si piazzava dal secondo al decimo posto e una per le prime otto per chi finiva dall’11esimo al quarantesimo posto.

Cody, dopo tre giri annaspava in 74esima posizione ( -10), quattro colpi lontano dal suo sogno. Il leader era addirittura a -23.

Professionista dal 2016, questo venticinquenne californiano di San Ramon probabilmente non avrà dormito il giorno prima delle ultime e decisive 18 buche. Figuriamoci la sua faccia quando si è svegliato di prima mattina e non ha più trovato la sua sacca da golf nel posto dove l’aveva lasciata, ossia nel garage di casa. In ordine sparso i sentimenti saranno stati: incredulità, rabbia, tristezza e indecisione. Smaltita l’incazzatura, Cody si è rimboccato le maniche e ha tentato il tutto per tutto con un post su Instagram.

Sul social il 25enne ha promesso cinquemila dollari a chiunque gli avesse riportato i ferri del mestiere e la sacca da golf. La ricompensa sarebbe stata alla cieca, senza domande su come mai la sacca fosse nelle mani sbagliate. Così purtroppo non è stato: l’appello è finito nel buco nero dei social e Cody si è presentato al Whirlwind Golf Club senza un solo ferro dei suoi a disposizione. Nulla era perduto: l’americano ha fatto di necessità virtù, trovando una sacca vuota e riempiendola alla bell’è meglio. Letteralmente Blick ha giocato con il driver del direttore, wedges comprati al volo al pro shop, ferri scelti a caso e un putter più pesante del solito.

Morale della favola: l’americano ha chiuso in 63 colpi, ben nove sotto il par del campo. Miglior score di giornata. Il giro con i bastoni raccattati qua e là gli è valso un bel venticinquesimo posto finale e la certezza di giocare le prime otto gare sul Web.com Tour.

Finora Cody Blick aveva giocato sul Mackenzie Tour, chiudendo 12esimo nell’ordine di merito 2016 e 11esimo nel 2017 con circa novantamila dollari vinti. Quest’anno un altro 12esimo posto e altri 50mila dollari in cascina. E ora non resta che giocarsi tutte le chance sul Web.com Tour.

Ah: dei suoi bastoni e della sua sacca da golf nemmeno l’ombra ma l’appello è ancora valido.

Segui la pagina Facebook di Golfando e iscriviti al gruppo. Oppure seguici su Twitter: @golftgcom

Usa, arrestato il ladro seriale di palline da golf

Una risposta a “Gli rubano la sacca da golf: Cody Blick si fa prestare i bastoni e ottiene la carta per il Web.com Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *