Ryder Cup 2018, Day 2 – L’Europa allunga e sogna in grande

di Sauro Legramandi @Sauro71

GUYANCOURT – Il Team Europeo sogna. E ne ha ben ragione

Indovinate chi ha battuto ancora una volta Tiger Woods?

Indovinate chi ha battuto ancora una volta Tiger Woods?

IL TABELLONE DEI RISULTATI

J & J presenti:10-6

Bubba e Webb non molla:10-5

Rose-Stenson ok: siamo 10-4

I Moliwood colpiscono ancora: l’Europa arriva a 9 punti

E chi li ferma più questi due? Tommy e Chicco sono La certezza del Team Europe. Nel foursome del pomeriggio hanno battuto per la terza volta Tiger Woods, stavolta in coppia con De Chambeau.

”There’s only one Molinari”

Coloriti e coloranti: a voi i tifosi europei

Coloriti e coloranti: a voi i tifosi europei

Col passare delle ore qua a Le Golf National si gonfia il petto dei supporter europei. La squadra di Bjorn ha reagito bene alla falsa partenza e ora ha ingranato: i tifosi lo capiscono e sale il loro entusiasmo. Se ne vedono letteralmente di tutti i colori lungo le bellissime 18 buche in questa campagna parigina. Guai a confondere le macchie gialloblù nella folla con supporter degli svedesi Noren e Stenson. Quelli sono i colori dell’Europa e nessuno storce il naso quando c’è da urlare “Eurooope”. Coloriti e coloranti: i fans elettrizzano l’atmosfera, passando da un coro per Sergio a uno per Rory, infilandoci un “there’s only one Molinariiii”.

 

Phil Mickelson, sabato da spettatore

Il primatista di presenze in Ryder Cup, Phil Mickelson, guarderà il secondo giorno di gare da bordo campo. Furyk ha preferito non schierare il 48enne: il suo compagno di gara di venerdì, DeChambeau, prende il posto di Reed al fianco di Tiger Woods. Lefty fu lasciato fuori anche quattro anni fa a Gleneagles: niente golf al sabato e Ryder Cup che finì a Team Europe.

Nel pomeriggio ancora Moliwood contro Tiger Woods

Ryder Cup 2018, Day 2: si riparte con i fourballs. Coppie che vincono non si cambiano. In un pomeriggio che potrebbe essere più che decisivo vedremo Johnson/Koepka contro Rose e Stenson. Quindi, come venerdì, Watson-Simpson contro Garcia e Noren.

Per la terza volta su quattro match Francesco Molinari Tommy Fleetwood sfidano Tiger Woods che cambia partner: con lui c’è Bryson DeChambeau. Quindi Jordan Spieth e Justin Thomas contro Poulter e McIlroy.

Thomas ridà orgoglio agli Usa: 8-4

Dopo otto match di fila persi, glii Stati Uniti portano a casa un punto.

Tre match su tre sono europei: si vola sull’8-3

Da quanto tempo non si vedeva un Sergio Garcia così?

Da quanto tempo non si vedeva un Sergio Garcia così?

Macchie di colore e selfie

Al posto giusto nel momento giusto…

Altri scatti inviati dai lettori. A qualcuno capita di stringere la mano a McIlroy, qualcun altro non passa inosservato.

Ecco gli altri selfie da Parigi: che aspetti a mandare il tuo?

Tania e Giordano

Tania e Giordano

Montali e la Ryder Cup a Roma: l’intervista

Gian Paolo Montali

Gian Paolo Montali

A margine delle gare, il dg del Progetto Ryder Cup a Roma fa il punto della situazione confrontando quello che è oggi Parigi e quello che sarà domani la Ci ttà Eterna. “Vogliamo più americani, stiamo rispettando i tempi e per rendere Roma indimenticabile ci serve la collaborazione delle autorità”. E si sbilancia sui tre Open d’Italia.

CLICCA E LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE

Chi gioca questa mattina

Ryder Cup 2018, Day 2

Stanno pensando all’incubo Molinari-Fleetwood?

Grande attesa per la rivincita tra Francesco Molinari/Tommy Fleetwood e Tiger Woods/Patrick Reed. L’azzurro e il britannico ieri hanno conquistato due vittorie fondamentali consegnando altrettanti punti al Vecchio Continente. Da tenere d’occhio pure gli incontri Sergio Garcia/Rory McIlroy e Tony Finau/Brooks Koepka. Oltre a quelli tra i britannici Paul Casey/Tyrrell Hatton e Dustin Johnson/Rickie Fowler. Chiudono la contesa mattutina Ian Poulter/Jon Rahm che sfideranno Justin Thomas e Jordan Spieth.

Sabato, ci siamo

Francesco Molinari inizia la sua giornata (foto Afp).

Francesco Molinari inizia la sua giornata (foto Afp).

Ryder Cup 2018, Day 2: levataccia (sportivamente parlando) per le migliaia di persone che hanno preso posto sin dall’alba sull’arena attorno alla partenza della 1. Fa freddo ma qualcuno ha scelto il luppolo al posto di cappuccino e brioches. Dagli spalti il tifo è caldo, da stadio quando partono Poulter e McIlroy, da curva per i vari Molinari, Fleetwood e Rahm.

Tifosi europei…


LA PRIMA GIORNATA: MOLINARI E FLEETWOOD MOSCHETTIERI DI FRANCIA


SEI A LE GOLF NATIONAL PER LA RYDER CUP? CLICCA E MANDA IL TUO SELFIE O UNA FOTO

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo

Ryder Cup 2018 di golf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *