Ryder Cup 2018, dalle parole di Molinari al ricordo di Celia Barquin

Prima giornata di conferenze stampa a Le Golf National per la Ryder Cup 2018. Occhi del mondo puntati sul numero uno europeo.E lui, Francesco Molinari, non ha dubbi: “Questa settimana sarà sicuramente eccezionale, sia per la gara stessa che per i tantissimi spettatori previsti”. Quindi spazio a un momento di commozione per Celia Barquin, la giovane speranza spagnola uccisa negli Stati Uniti.

Francesco Molinari (foto Afp). Ryder Cup 2018

Francesco Molinari (foto Afp).

Il numero 5 al mondo si guarda anche indietro: “Sono migliorato molto dall’ultima mia partecipazione in Ryder Cup nel 2012 – dice Chicco – e spero di dimostrarlo. In campo non bisogna farsi condizionare troppo dal contorno, ma giocare punto per punto e pensare al proprio rendimento. Sicuramente il fatto di avere il pubblico di casa dalla nostra parte può essere un aiuto, ma quando si sta sul percorso si pensa solo a dare il massimo”. E a conquistare il punto che faccia la differenza nell’albo d’oro.

Dopo il successo nell’Open Championship “la mia vita professionale non è cambiata. Le congratulazioni della gente mi fanno capire cosa ho fatto, ma questo non mi offre più possibilità in squadra. Questo è il Team Europe più forte nel quale abbia mai giocato“. Il percorso della Ryder Cup 2018 “è tra i miei favoriti ma non consente sbavature”. Le ultime vittorie “sicuramente mi hanno dato maggior confidenza, sicurezza e consapevolezza dei miei mezzi. Mi hanno permesso di analizzare attentamente che cosa ho fatto e che cosa sarò ancora in grado di fare”.

E a chi gli chiede se sarebbe contento di giocare in Ryder Cup 2018 nuovamente contro Woods, come accadde al Medinah nel 2012? “E` sicuramente bello essere in campo con lui, ma è piuttosto difficile affermare che mi piacerebbe affrontarlo nuovamente in quelle condizioni, ripensando alla pressione che avevo addosso. Sono però contento che sia tornato a vincere dopo tutto quello che ha passato”.

Team Europe per Celia Barquin alla Ryder Cup 2018

Team Europe 2018 (foto Getty Images). Ryder Cup

Team Europe 2018 (foto Getty Images).

A margine dell’incontro con la stampa, è stata diffusa la foto ufficiale del Team Europe.

Divisa ufficiale per capitano e giocatori ma con un fuori programma. Alle magliette i giocatori hanno aggiunto un nastro giallo con una scritta in rosso per ricordare Celia Barquin, la speranza del golf spagnolo uccisa nei giorni scorsi ad Aimes, negli Stati Uniti.

SEI A PARIGI PER LA RYDER CUP? CLICCA E MANDA IL TUO SELFIE O UNA FOTO

IMBUCATO Il selfie del golf – 2018

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo

Ryder Cup 2018 di golf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *