Ad Anversa il golf diventa Belgian Knockout

Dopo il GolfSixes di qualche giorno fa (torneo a nazioni con team femminili e misti) e prima del golf a tempo in Austria, il Belgian Knockout rappresenta una segnale importante per il golf. E’ il tentativo di tenersi al passo con le esigenze sempre più pressanti di media e sponsor.

AUGUSTA Thomas Pieters nel giro di prova del Masters 2008: lui la star del Belgian Knockout(foto Afp).

AUGUSTA Thomas Pieters nel giro di prova del Masters 2018 (foto Afp).

La formula è una via di mezzo tra golf classico e il golf che verrà.
Giovedì e venerdì assisteremo alla classica gara a colpi. Il taglio interesserà solo i primi 64 classificati che da sabato si sfideranno in 32 match play su nove buche. Domenica ne resterà davvero solo uno.

Il golf continentale torna ad Anversa dopo 18 anni di assenza (correva l’anno 2000, erano i tempi del Belgian Open) e, più o meno casualmente, il favorito è un giocatore di casa, Thomas Pieters. Al Rinkven International Golf Club, il numero 60 al mondo può dire la sua e rimettere piede nel giro che conta. In campo anche tre azzurri: Andrea Pavan, Lorenzo Gagli e Francesco Laporta. Pavan e Laporta sono reduci da un ottimo Rocco Forte Sicilian Open. Il resto della brigata azzurra tornerà sul green la prossima settimana nel BMW PGA Championship (24-27 maggio), uno dei tanti “quinti” major del golf.

Ad Anversa nel field, tra gli altri, anche l’australiano Marcus Fraser, l’olandese Joost Luiten, l’indiano Chawrasia, il sudafricano Brandon Stone, il francese Mike Lorenzo-Vera (secondo al Rocco Forte Sicilian Open)), il gallese Jamie Donaldson e il belga Nicolas Colsaerts.

Poche le stelle in campo al Belgian Knockout ma il torneo che s’annuncia all’insegna dello spettacolo. In palio molti punti fondamentali nella corsa alla “Race to Dubai 2018”.

Per saperne di più clicca qua.

Open d’Italia di golf 2018

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo.

Il golf nella testa / 10 – Il peso di un errore in campo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *