Golf in piazza a Firenze, Scapuzzi (Toscana): con la Ryder Cup aumenteremo gli iscritti del 50%

Firenze si fa bella per accogliere il Golf in piazza, ultima tappa 2017 della Road To Rome 2022. L’appuntamento è fissato per sabato 25 novembre e nelle scorse ore è stato presentato ufficialmente nel capoluogo mediceo. Per l’occasione si è sbilanciato Andrea Scapuzzi, presidente del Comitato regionale toscano: “Grazie alla Ryder Cup, ci aspettiamo un aumento almeno del 50% dei tesserati da qui al 2002 in Italia”.

Scapuzzi illustra una situazione in parte conosciuta: “In Italia siamo ancora indietro rispetto ai principali Paesi europei. Abbiamo circa 100mila tesserati. La Ryder Cup ci aiuterà in questo senso essendo il terzo evento sportivo mediatico al mondo e siamo convinti che possa fare scoccare la scintilla”.

Uno sport, il golf, sul quale insistono ancora troppi luoghi comuni. “Non è assolutamente uno sport elitario, né costoso. O non lo è più di altri molto più diffusi in Italia. Nel concreto, possiamo dire che un anno di circolo golfistico spesso costa meno di mille euro, quanto un abbonamento in palestra. C’è anche una convenzione con Decathlon, con la Federazione, che permette di acquistare una attrezzatura per 150 euro”.

E i giovani? “Dobbiamo anche fare di più per i più giovani – aggiunge – e uno degli obiettivi della Federazione è  far conoscere meglio lo sport tra i bambini anche dai 6 anni di età, come abbiamo modo di dimostrare proprio con il Golf in piazza‘.

Il programma

La giornata di Golf in piazza si aprirà alle ore 9 e si concluderà alle 16. In mattinata il Ministro per lo Sport Luca Lotti interverrà per un saluto informale. In rappresentanza del Comune di Firenze saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Dario Nardell e l’Assessore allo Sport Andrea Vannucci.

A Piazzale Michelangelo saranno presenti circa 50 studenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Compagni-Carducci” e del Liceo Sportivo Scolopi che inizieranno la gara di tiro al bersaglio. Quindi si cimenteranno nel gioco corto e nelle altre attività di animazione presenti sul piazzale. Come rappresentanti del movimento golfistico giovanile, daranno dimostrazione del loro talento Letizia Bagnoli e Gianmarco Manfredi, rispettivamente nel 2017 vincitrice del Campionato Nazionale Femminile Matchplay e vincitore del Campionato Nazionale Ragazzi.

Anche la Fiorentina sposa il Golf in piazza

Per l’occasione nasce anche un asse tra il golf e il calcio. La Fiorentina con un video sul sito ufficiale ha invitato tutti a giocare a golf gratuitamente sabato nella kermesse promossa da Federgolf.


Nel filmato si vedono il portiere Marco Sportiello con Giovanni Simeone e Khouma Babacar: i tre sono alle prese con palline e mazze da golf. “Oh, anche te giochi?”: con un ferro in mano il Cholito si è rivolto così al compagno di reparto che ha risposto affermativamente alla domanda.


Ryder Cup 2018 di golf, occhi puntati sulla Francia


Giulia Sergas a Golfando: “L’Italia del golf è una miniera di diamanti ma non lo sa”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

3 risposte a “Golf in piazza a Firenze, Scapuzzi (Toscana): con la Ryder Cup aumenteremo gli iscritti del 50%

  1. 50% di aumento perché ci sarà la Ryder Cup. Certo come no. E soprattutto senza fare il minimo investimento in tutto ciò che non è la settimana della Ryder Cup. Senza pensare ai campi pubbilci, senza sostenere il golf, anzi, aumentando anche la tessera annuale a 100 euro per 10 anni.
    Gli piace proprio, sparare numeri a casaccio a questi qui…

    • 50% aumento di che cosa ? Soci iscritti nei circoli no di sicuro e sulle 100€ per i prossimi 10 anni neanche,forse saremo giá a 130€. Campioni su tutte le linee.:-)))))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *