Leishman domina e vince il BMW Championship, addio FedEx Cup per Molinari

Lunedì 18 settembre – In testa dal primo all’ultimo giro. Marc Leishman ha stravinto il BMW Championship (-23). Lo ha fatto lasciando indietro di ben cinque colpi i piazzati Justin Rose e Rickie Fowler. A prova della giornata di forma dell’australiano ci sono i tre birdie nelle ultime 4 buche di domenica, a risultato praticamente già ottenuto. Niente da fare per Molinari: Francesco chiude 12esimo e dice addio al playoff finale di FedEx Cup.

FedEx Cup

LAKE FOREST Marc Leishman festeggiato dai piccoli Oliver e Harry dopo la sua vittoria più prestigiosa in carriera, al BMW Championship (Foto Afp)

Francesco Molinari, terminato 37esimo nella graduatoria FedEx, ha recuperato nel giro finale otto posizioni con un 68 (-3, con cinque birdie e due bogey). Ha disputato un’ottima prova in cui ha pagato un prezzo troppo alto (vedi il bogey alla 16 del quarto giro) che gli ha fatto perdere la nona piazza sufficiente per passare il turno. Fuori anche Louis Oosthuizen (31esimo), Henrik Stenson (32esimo), Charl Schwartzel (44esimo), Rory McIlroy (58esimo) e Rafa Cabrera Bello (61esimo).


FedEx Cup: il secondo giro

Sabato 16 settembre – Sale la china Francesco Molinari: nel secondo giro del BMW Championship l’italiano ha chiuso al quinto posto, in 65 colpi (-6) per un totale di 133. Ad oggi, Chicco sarebbe ammesso alla quarta e ultima prova dove si competerà per dieci milioni di dollari.

FedEx Cup

LAKE FOREST Francesco Molinari dopo il secondo colpo alla buca 3 del BMW Championship (Foto Afp)

In Illinois ha mantenuto il comando l’australiano Marc Leishman (126 – 62 64, -16) che ha allungato sul connazionale Jason Day (139, -13), raggiunto da Rickie Fowler. Al quarto posto con 132 (-10) Patrick Cantlay, al 12esimo con 135 (-7) Jordan Spieth, Phil Mickelson e l’inglese Justin Rose, al 22esimo con 136 (-6) Sergio Garcia e Rafa Cabrera Bello e al 29esimo con 137 (-5) Justin Thomas e Jon Rahm. Più indietro Hideki Matsuyama, 47esimo con 140 (-2), Rory McIlroy, 50esimo con 141 (-1), e Dustin Johnson 61esimo con 143 (+1).

Con l’attuale graduatoria Spieth, Thomas e Johnson manterrebbero le prime tre posizioni nella FedEx, Leishman salirebbe in quarta e Fowler in quinta facendo retrocedere Matsuyama (6°) e Rahm (7°). Molinari entrerebbe con il 27° posto. sarebbero fuori Mickelson, Garcia, Cabrera Bello e McIlroy.


FedEx Cup: il primo giro

Venerdì 15 settembre – Ultima chiamata per la FedEx Cup per Francesco Molinari. Chicco è 24esimo (-3) nel giro di partenza del BMW Championship, terzo dei quattro tornei dei playoff. Per essere certo della finale da dieci milioni di dollari all’azzurro serve un piazzamento tra i primi otto.

FedEx Cup

LAKE FOREST Marc Leishman gioca l’approccio alla buca 16 del BMW Championship a Conway Farms (Foto Afp)

Sul percorso del Conway Farms (par 71), a Lake Forest nell’Illinois, ha preso il comando con 62 (-9) l’australiano Marc Leishman, settimo in FedEx Cup. Ha due colpi di vantaggio sul connazionale Day, su Hoffman e su Lovemark (64, -7). Tre i colpi su Spieth (leader di FedEx), Fowler, Bradley, Finau e Cabrera Bello (65, -6). Al decimo posto con 66 (-5) Mickelson. Al 14esimo con 67 (-4) Justin Thomas, al 24esimo, insieme a Molinari, Sergio Garcia. Al 36esimo con 69 (-2) l’inglese Paul Casey e lo spagnolo Jon Rahm. Al 49esimo con 71 (par) Dustin Johnson, campione uscente della gara. Al 56esimo (+1) Hideki Matsuyama e Rory McIlroy, vincitore lo scorso anno della FedEx Cup.

Marc Leishman, terzo la scorsa settimana nel Dell Champioship, ha realizzato dieci birdie e un bogey. Francesco Molinari ha segnato tre birdie sulle prime nove buche. Quindi ha fissato lo score con un bogey e un birdie.

Al BMW il montepremi è di 8.750.000 euro con prima moneta di 1.575.000 dollari.

FedEx Cup: formula e prospettive

Al torneo prendono parte 70 concorrenti, i primi della classifica della FedEx Cup dopo il taglio avvenuto al termine del Dell Championship. Di questi solo trenta potranno disputare la finale, il Tour Championship (21-24 settembre ad Atlanta).

Con l’attuale graduatoria Marc Leishman entrerebbe tra i primi cinque FedEx, mandando al sesto posto Jon Rahm, quinto alla partenza, e Phil Mickelson fra i trenta. Resterebbero fuori Francesco Molinari (che deve arrivare almeno entro i primi otto, dipendendo anche dagli altri), Sergio Garcia, Rafa Cabrera Bello e Rory McIlroy (al quale occorre un quarto posto). (fonte Federgolf)

SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI GOLFANDO... E ISCRIVITI AL GRUPPO

GIOCO A GOLF PERCHE’… – CLICCA E FINISCI LA FRASE

IMBUCATO, IL SELFIE DEL GOLF – CLICCA E INVIA IL TUO

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *