Stefano Palmieri vince il British Blind Golf Open

Stefano Palmieri, golfista non vedente, ha vinto il British Blind Golf Open disputato al Golf Club Greenore Village, a Carlingford in Irlanda. L’atleta di Follonica, guidato sul campo da Riccardo Cheli, si è imposto nella categoria B1 con 206 colpi. Dietro di lui lo statunitense Chad Nesmith (212).

Stefano Palmieri

Stefano Palmieri e Riccardo Cheli (foto dalla pagina Facebook di Palmieri)

Continua a leggere

Open de France – Le Golf National, Parigi – 2017

Sul campo dove si giocherà la Ryder Cup 2018 vince l’inglese Tommy Fleetwood

 

Parla inglese l’edizione numero 101 dell’Open de France: a vincere è stato Tommy Fleetwood con 272 colpi (67 68 71 66, -5). Fleetwood ha avuto la meglio per un colpo sul Peter Uihlein (273, -11) solo all’ultima buca. Lo statunitense ha sbagliato il driver alla buca 18.

Open de France

Tommy Fleetwood con il trofeo (foto Ornella Parigi)

Continua a leggere

Due hole-in-one di fila sulla stessa buca da due giocatori di golf? Fatto

Hole-in-one, il sogno più o meno segreto di ogni giocatore di golf. Imbucare al volo dal tee di partenza, marcare “uno” sullo score e far firmare la pallina appena raccolta dalla buca. A futura memoria. Chi ha ha avuto la fortuna e la bravura di metterne a segno una (o più di una) non se lo scorderà mai. Quante volte accade in una stagione di imbucare al volo? Quasi mai. E quante volte accade di vedere due hole-in-one sulla stessa buca nello stesso team? La risposta esatta non è “mai”.

Hole-in-one

Mark Mcleod e la foto postata su Twitter poco dopo la doppia hole-in-one

Continua a leggere

Open de France: cinque azzurri con un sogno – Il favorito è Jon Rahm?

A Le Golf National di Parigi va in scena l’HNA Open de France seconda delle otto gare delle Rolex Series con un montepremi di sette milioni di dollari. A Guyancourt si ritroveranno in campo i cinque italiani più forti. Tornerà a gareggiare in Europa Francesco Molinari: oltre a lui al via Renato Paratore, reduce dall’ottima prova nel BMW International Open (sesto), Matteo Manassero, Edoardo Molinari e Nino Bertasio. Si gioca sul percorso che ospiterà la Ryder Cup 2018.

Open de France

Open de France (foto Ornella Parigi)

Continua a leggere

Open de France al via: dove giocare a golf a Parigi (e non solo)

Dal 29 giugno al 2 luglio a Le Golf National di Saint-Quentin-en-Yvelines (a 35 km da Parigi) scatta l’HNA Open de France. I più grandi del mondo si danno appuntamento sul percorso “Albatros” per l’evento golfistico più importante della stagione francese. Ma il golf a Parigi è molto altro.

Golf a Parigi

Le Golf National (foto tratta dal sito ufficiale)

Continua a leggere

Provato per voi: Andermatt Golf, paradiso svizzero a 18 buche

In Svizzera c’è un grande prato verde dove giocano a golf, passeggiano nella natura e coltivano la terra. Quel prato verde è l’Andermatt Golf. O meglio: l’Andermatt Swiss Alps Golf e si trova nella valle di Orsera, appena dopo il tunnel del San Gottardo. E’ un 18 buche di recente inaugurazione (aperto dal 2016) ma di un’attrattiva con pochi eguali. Da queste parti si respira un’aria particolare, fatta di natura e sport sano.

Andermatt Golf

Una vista dall’alto

Continua a leggere

IMBUCATO Il selfie del golf 21 – 60

Selfie e golf: torna l’appuntamento con IMBUCATO Il selfie del golf, lo spazio riservato ai lettori del blog, giocatori o semplici appassionati. Si tratta di uno spazio aperto a tutte le vostre foto direttamente dal campo di gioco. Oppure dal campo pratica. Oppure dalla clubhouse. Oppure in compagnia di un giocatore professionista. Oppure…

Imbucato il selfie del golf Continua a leggere

Donald Trump guida la golf cart sul green di un suo campo da golf: è polemica

E’ sempre più tribolato il rapporto tra Donald Trump e il golf. Il presidente degli Stati Uniti è finito nell’ennesima polemica social- politica per aver guidato una golf car sul green di un campo da golf (il suo). Per chi non lo sapesse è una delle cose più brutte e vietate in questo sport. Un’eventualità che comporta richiami e/o sanzioni in qualsiasi circolo di golf del mondo. E in America episodi come questi vengono considerati indici di mancanza di rispetto non solo verso i giocatori di golfisti ma verso il cittadino qualunque. Il dubbio è legittimo: chi non rispetta le regole nel golf è propenso a non rispettarla nella vita?

Donald Trump e il golf

Alcuni scatti dal video che riprende Trump sul green a Bedminster

Continua a leggere

L’opinione: “Golf sport per ricchi? Io disoccupato 60enne ci gioco”

Una email giunta in redazione mette nero su bianco una serie di concetti per nulla banali. La firma un lettore, Guido Pezza, iscritto ai Ronchi e residente a Mondovì. Dal “golf sport per ricchi” al golf visibile in Italia solo su canali tv a pagamento, passando per le strutture e la Ryder Cup in Italia: sono molteplici i punti affrontati. Il dibattito è aperto.

“Buongiorno a tutti voi,
leggendo articoli vari su quotidiani, di sport e non, inerenti alla Ryder Cup 2022 a Roma, mi vien da scrivere che spero che ciò che si è scritto si verifichi.

Golf sport per ricchi

Continua a leggere

SCHEDA – I golfisti italiani che hanno vinto sul Tour

(Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2019) Sono salite a trentuno le vittorie italiane nei circuiti professionistici di golf più sei in Ryder Cup. Grazie alla fondamentale collaborazione di Nicola Montanaro (Federgolf) siamo riusciti a ricostruire l’albo d’oro azzurro. Quello dei golfisti italiani che hanno vinto sul Tour è un album per nulla sbiadito.

Costantino Rocca e Severiano Ballesteros (da costantinorocca.it, foto di “Fotografia sport comunicazione” by www.claudioscaccini.it).

Continua a leggere