Hannah O’Sullivan tra golf e università sceglie… lo studio

Piccole donne crescono: una di queste si chiama Hannah O’Sullivan, ha 18 anni e un futuro (probabilmente da stella mondiale) nel golf ma ha detto no grazie. Tra il green e le lezioni universitarie di matematica, Hannah ha scelto la seconda strada. L’americana non diventerà professionista ma andrà alla Duke University per studiare. A Duke troverà la “nostra” Virginia Elena Carta. Le due hanno già provato a giocare assieme.

Hannah O’Sullivan

CALGARY Hannah O’Sullivan sulla buca 11 al Canadian Pacific Women’s Open (foto Afp)

Hannah O’Sullivan ha le idee chiare. “Avere una laurea è molto importante. Serve a maturare e a diventare indipendenti, non si sa mai quello che può accadere nella vita”. Il golf può attendere e dietro di esso sponsor e contratti con chissà quanti zeri in coda.

Hannah O’Sullivan e il futuro del golf

Il futuro avrebbe potuto essere suo. Dati alla mano, le leader mondiali hanno tutte un’età media bassissima: Lydia Ko, numero uno del ranking, ha 18 anni. L’età media dei campioni si aggira sui 24 anni.  

E Hannah, la più giovane vincitrice del Symetra Tour a soli 16 anni, aveva tutte le carte per sfondare anche sul LPGA. Nonostante uno Us Women’s amateur in bacheca, lei ha scelto i libri, anche se continuerà a gareggiare con la squadra universitaria. “Ho sempre avuto volti altissimi a scuola, voglio andare avanti”.


Hannah O'Sullivan

Immagine 1 di 3

Hannah O'Sullivan(foto Afp)


“GIOCO A GOLF PERCHE’…”


SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK E SU TWITTER @GOLFTGCOM

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *