WGC Dell, Francesco Molinari si ritira – McIlroy eliminato

Finita anzitempo l’avventura di Chicco Molinari al WGC Dell Technologies Match Play.  L’italiano si è infortunato al polso destro nel secondo incontro contro Thongchai Jaidee, (perso 5/3). “Purtroppo – ha scritto su Twitter – sono stato costretto a ritirarmi. Spero che non sia nulla di grave. Mi scuso con gli altri giocatori del mio gruppo e con tutti gli spettatori. Ho dovuto prendere la decisione più saggia”.

WGC

AUSTIN Francesco Molinari sul tee di partenza della buca 15 nel secondo giro del World Golf Championships-Dell Technologies Match Play (foto AFP)

La sua defezione ha favorito Alex Noren che avrà vittoria a tavolino contro l’azzurro e accesso agli ottavi essendo primo a punteggio pieno dopo aver superato Jaidee (3/2) e Bernd Wiesberger (3/2).

WGC, vittime eccellenti

Tra i verdetti della giornata l’eliminazione di McIlroy, che ha avuto il punto per il forfait di Woodland (anch’egli ritiratosi). Di Woodland potrà usufruire Kjeldsen (4/3 su Grillo) che chiuderà quindi con tre successi. Fuori anche Reed (1 up da Kisner) e Matsuyama (2/1 da Fisher). Prosegue la marcia di Dustin Johnson (3/2 su Kaymer) al quale basterà ora pareggiare con Walker.

In bilico  Spieth (4/2 su Yuta Ikeda) che deve battere Moore. Jordan spera che il leader del gruppo Tanihara (pari con Ryan Moore) pareggi o perda l’ultimo match con Ikeda.

Un pari nel terzo incontro sarà sufficiente sia a Watson (4/3 su Piercy) che a Mickelson (5/4 su Berger) per approdare agli ottavi. Spagnoli a confronto nel gruppo 7 dove si giocheranno tutto nello scontro diretto Rahm (2/1 su Lowry) e Sergio Garcia (4/3 su Chappell).

Oltre a Molinari e Woodland si è ritirato anche Jason Day, dopo sei buche del primo giro, per assistere la madre malata.

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK E SU TWITTER @GOLFTGCOM


TI POTREBBE INTERESSARE:

NEWS IN BREVE: CLICCA, LEGGI E SEGNALA LA TUA

STORIE DI GOLFLE BELLE DEL GOLF – GUARDA LE FOTO

SCHEDA: DIECI ANNI DI GIOCATORI AZZURRI SULL’EUROPEAN TOUR

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *