McIlroy, quando dietro a un grande uomo non c’è più una grande donna

Rory e Caroline a Miami nel 2014

Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. L’inflazionato modo di dire ha trovato pane per i suoi denti nel mondo del golf. Protagonista ancora una volta il 25enne nordirlandese Rory McIlroy che, da quando ha mandato all’aria il matrimonio con la tennista Caroline Wozniacki, ha ingranato la quarta. Da single Rory sta vivendo il momento più alto della sua carriera golfistica, al punto che più d’uno rivede in lui l’epopea di Tiger Woods.

Il 27 maggio Rory era promesso sposo con tanto di partecipazioni di nozze già stampate. Il 28 l’annuncio della rottura perché non si sentiva pronto. Da allora McIlroy è rinato sportivamente vincendo due major consecutivi come il British Open e il PGA, due tornei milionari come il BMW Open e il WGC Bridgestone Invitational tornando primo nel ranking mondiale (con sei milioni di dollari intascati in due mesi).

Siccome il ragazzo è bravo ma anche intelligente è lui stesso a spiegare come sia cambiata la sua vita: “Quello che è accaduto è stato un bene per il mio golf. Mi sono concentrato ancora di più. Cosa altro ho da fare ora?. Vado in campo pratica, vado in palestra e stop”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *